top of page

JUNIORES NAZIONALI | CASONI ABBATTE L'ALBENGA AL "RIVA" 1-2





Ordinati, determinati e molto concreti i nostri bianconeri quest'oggi all'Annibale Riva di Albenga, di fronte ad un buon pubblico che ha goduto di un meraviglioso pomeriggio dicembrino, i Ragazzi di Mister Barresi hanno portato a casa un risultato utile che consente all'undici bianconero di mantenere il centro classifica del difficile girone A degli Under 19 Nazionali.


Nei primi 45' solamente Lavagnese in campo, i nostri avversari, raramente si sono visti nella nostra trequarti e quando è accaduto si è trattato di iniziative individuali ben gestite dalla retroguardia levantina che ha sofferto ben poco nella prima frazione, al 13' il primo squillo del mattatore di giornata, angolo di Capitan Roffo ed incornata precisa di Casoni all'angolino sinistro di Dottore, immobile, tutti che esultano ma il primo Assistente vede una posizione di fuorigioco dello stesso Casoni ed induce il ddg Savino della sezione di Genova ad annullare la bella marcatura.


La Lavagnese non si disunisce, anzi, preme sul pedale dell'acceleratore, corre il 20' quando lo scatenato Casoni irrompe con personalità all'interno dell'area ingauna, raccogliendo un traversone sempre dalla sua sinistra e sigla, sempre di testa, alla destra dell'incolpevole numero 1 dell'Albenga, il vantaggio ci galvanizza, conduciamo il gioco ed i consueti errori di misura oggi sono un lontano ricordo, la squadra è corta, compatta, chiude ogni varco a Destito e compagni e la prima frazione, senza altri notevoli sussulti si chiude con la Lavagnese meritatamente in vantaggio.


Nella ripresa, Mister Marzano inserisce Viasunin al posto di uno spento Barbo e Beluffi rileva la punta Gaglioti, la vivacità e la pericolosità dell'Albenga ne guadagna, i primi 15' della ripresa vedono gli ingauni protesi alla ricerca del pareggio ed anche se non con molta lucidità, le maglie bianche entrano più frequentemente in area bianconera ed Agosta sbroglia da par suo un paio d'iniziative pericolose di Siciliano e Viasunin, forse ci chiudiamo un po' troppo e ripartiamo con meno frequenza, al 65' però su un contrattacco condotto, in partenza da Sanguineti e Roffo, la palla giunge sulla destra a Donini che abilmente vede in area il solito Casoni, palla deliziosa a mezz'altezza che Pietro chiude, di destro al volo, alla destra del subentrato Romano e mette a segno la sua personale doppietta.


A questo punto l'Albenga attacca a testa bassa, subiamo il giusto ed inevitabile forcing avversario, passano 5' ed al 70', Capitan Destito, il migliore dei suoi, in una selva di gambe in area bianconera, trova il giusto spiraglio per battere Agosta alla sua destra, palla al centro e assalto dell'Albenga alla nostra area, Barresi fa rifiatare Bouamama, buona la sua prova, inserendo Garaventa al rientro dalla squalifica, Castellini su Sanguineti e Maglione su Ciocchetti, quest'ultimo vittima dell'entrata decisa di un giocatore ingauno, il tempo trascorre con qualche patema ma la squadra controlla le sfuriate dell'Albenga piuttosto sterili, il ddg decreta 6' di recupero e Barresi butta nella mischia Longinotti per Roffo che era stato ammonito e salterà la gara di sabato prossimo contro il R.G.Ticino, sarà proprio Longinotti, all'ultimo respiro, a difendere una palla in area ed a guadagnare un fallo preziosissimo su Viasunin che aveva già pronta la stoccata del 2-2.


Buona prestazione dei nostri Ragazzi, dopo l'Immacolata, al Riboli, arriverà l'R.G.Ticino, quarta forza del campionato, in piena corsa per le prime posizioni, sarà l'ennesima opportunità per ben figurare tra le mura amiche.









60 visualizzazioni0 commenti
bottom of page