top of page

ECCELLENZA | AL TANCA I BIANCONERI VINCONO ALL'INGLESE



Sbrigata tutt'altro che agevolmente la pratica Canaletto, i ragazzi di mister Ruvo hanno dovuto faticare più del previsto contro la compagine spezzina di mister Plicanti.

Parte bene la formazione levantina con Lombardi servito da Di Salvatore che già al 2' impegna di testa Raffo in corner, poi Bonni da una parte e Lupo dall'altra concludono fuori misura.

Al 10' bella incursione di Di Salvatore che incrocia una potente conclusione da sinistra a destra non trovando però lo specchio della porta avversaria.

Al 13' pregevole intervento di Adornato che chiude la saracinesca a Poli dal limite, nei minuti successivi Lombardi in due occasioni e Di Salvatore impegnano l'estremo canarino in calcio d'angolo, la pressione della Lavagnese adesso si fa sentire tanto che al 25' Tommaso Sanguineti serve dalla destra una palla d'oro a Berardi che di testa non può sbagliare per il meritato vantaggio bianconero.

Nell'occasione mister Plicanti viene ammonito lamentando al direttore di gara di non aver sospeso il gioco per un presunto fallo su Marte Rosario.

Nei minuti successivi un paio di conclusioni in porta di Lombardi e Zavatto non impensieriscono Raffo che fa buona guardia, dall'altra sponda non sta a guardare il Canaletto che si fa vedere con Poli, Rossi e Del Padrone, ma Adornato è sempre attento.

Prima della fine del tempo c'è ancora l'occasione per la seconda ammonizione e conseguente espulsione di mister Plicanti per l'ennesima protesta nei confronti del direttore di gara Pettirossi di Genova.

Nella seconda frazione non sono molte le occasioni degne di nota, fino al 20' infatti solo Righetti prova la percussione in due occasioni, al 22' invece Adornato smanaccia in angolo una bella conclusione al volo di Poli, sugli sviluppi del calcio d'angolo Marte Rosario si divora la palla del possibile pareggio davanti alla linea di porta. Lo scampato pericolo incoraggia Avellino e compagni a cercare il raddoppio, al 30' Di Salvatore è bravo a calibrare l'assist per Bondi ma Raffo anticipa tutti.

Quattro minuti dopo Berardi s'invola in area ma viene steso da Raffo che causa rigore e si becca il giallo, dal dischetto Lombardi è freddo e trasforma la settima rete in campionato.

Nel finale ancora una buona occasione per Poli che al 39' trova sulla sua strada ancora Adornato perfetto.

Tre punti importanti che muovono la classifica della Lavagnese mantenendola nel gruppetto delle inseguitrici della Cairese, l'Albenga con la decima vittoria sta facendo un campionato a parte.

Prossimo appuntamento domenica al Riboli contro l' Arenzano dell'ex Boschini reduce dalla sconfitta interna contro gli altri spezzini del Forza e Coraggio.


Canaletto: Raffo, Costa, Ugolini (69' Moracchioli), Gambino, Valentini, Rossi, Bonni (70' Lonardo), Del Padrone (84' Favazza), Scaletti (57' Ballani), Poli, Marte Rosario (80' Campagni).

A disposizione Ferraiuolo, Sbarra, Ferri, Ambrosi. All. Massimo Plicanti.

Lavagnese: Adornato, Sanguineti, Profumo, Avellino, Zavatto, Conti, Lupo, Berardi, Righetti (73' Bondi), Lombardi, Di Salvatore (73' Garbarino).

A disposizione Agosta, Dondero, Mazzino, Trocino, Sanguineti A., Orvieto, Lauro. All. Alberto Ruvo.


Arbitro Signor Lorenzo Pettirossi di Genova.

Assistenti Signori Davide Biase e Chiara Nania di Genova.

Ammoniti: al 34' Valentini, al 60' Costa, al 62' Conti, al 79' Raffo.

Ammonito al 66' mister Ruvo.

Espulso al 37' per somma di ammonizioni mister Plicanti.

Calci d'angolo 5 - 7.

Tiri (in porta) Canaletto 9 (6) - Lavagnese 16 (11).

Falli commessi Canaletto 12 - Lavagnese 14.

Fuorigioco Canaletto 2 - Lavagnese 3.

Reti: 25' Berardi, 79' Lombardi rigore.

Comentários

Avaliado com 0 de 5 estrelas.
Ainda sem avaliações

Adicione uma avaliação
bottom of page