In amichevole 1-1 con lo Spezia Primavera.



Spezia Primavera: Mazzini, Di Costanzo, Del Gaudio, Milani, Manfredi, Figoli, Giuliani, Lepri, Capelli, Mulattieri, Vatteroni.

A disposizione ed entrati nella ripresa Desjardins, Marinari, Gavini, Della Pina, Posenato, Tregrosso, Cerchi, Ciuffardi, Del Freo.

Allenatore Riccardo Corallo.

Lavagnese: Nassano, Carta, Barsotti, Ferrante, Fonjock, Bacigalupo, Corsini, Fall, Croci, Dotto, Cirrincione.

A disposizione ed entrati nella ripresa Gianelli, Ferrari, Censini, Brusacà, Lorusso, Sanguineti, Cragno, Martino, Rovido, Celeri, Di Pietro.

Allenatore Gabriele Venuti.

Arbitro Signor Fazioli, Assistenti Signori Datteri e Vaccaro.

Reti: 40' Fall - 45' Mulattieri.

Prima amichevole stagionale di un certo spessore per i ragazzi di mister Venuti che sotto il solleone spezzino disputano un buon primo tempo, mentre nella ripresa a rendersi più pericolosi sono i ragazzi di mister Corallo.

Nella prima frazione al 2' minuto è bravo Corsini a sfruttare un uno-due Dotto-Croci e a calciare di prima intenzione ma di poco a lato, all'11' bella combinazione Croci-Fall-Croci con il bomber che calcia in porta impegnando a terra il numero uno aquilotto.

Al 21' ancora capitan Croci prova a sorprendere Mazzini spizzando alto un buon cross dalla sinistra di Corsini, al 38' arriva il primo intervento di Nassano peraltro prodigioso sul gran tiro in diagonale di Mulattieri.

Al 40' Lavagnese in vantaggio, buon cross dalla sinistra di Barsotti, Dotto calcia in porta, Mazzini respinge fuori area ma Fall è bravo a centrare l'angolino basso alla destra del portiere.

Al 42' Figoli colpisce di testa a lato da buona posizione, mentre al 45' Mulattieri è bravo a sfruttare un errore di Fall involandosi in area dove riesce a spiazzare l'incolpevole Nassano.

Nella ripresa due formazioni completamente diverse in campo e pochi brividi; al 6' Cirrincione semina il panico in area spezzina ma la sua conclusione si perde sul fondo, al 30' è Di Costanzo a calciare di prima un suggerimento al limite ma non trovando la porta.

Al 40' ancora Posenato si divora la trequarti lavagnese ma la sua conclusione termina alta.

Ultima azione degna di nota quella al 42' di Rovido che ruba palla a centrocampo e da posizione defilata a sinistra centra il palo esterno.

Certamente tante cose sono ancora da rivedere e i meccanismi da oliare ma mister Venuti si è detto soddisfatto dalle indicazione che la gara ha saputo fornire. Il prossimo sarà un impegno sicuramente più probante, mercoledì sera alle 18 al Comunale di Chiavari contro la Virtus Entella.

#primasquadra #seried #amichevoli

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991