Buona sgambata, in amichevole 2-2 a Carrara.



La squadra di mister Tabbiani chiude la preparazione estiva con un buon pareggio in casa della Carrarese, prestigiosa squadra di Lega Pro che nonostante le vicissitudini societarie ha sempre ben figurato tra i Pro.

Nella prima frazione mister Tabbiani ha schierato Nassano, Gallio, Salomone, Guarco, Troiano, Fonjock, Caorsi, Ubaldi, Croci, Currarino, Ghiglia.

Per i toscani mister Danesi ha scelto di partire con Lagomarsini, Rosaia, Foglio, Marsili, Battistini, Massoni, Floriano, Brondi, Calì, Torelli, Tutino.

La prima azione pericolosa arriva all'8' quando Currarino, ben servito in profondità, impegna a terra Lagomarsini.

All'11' ancora Lavagnese con Fonjock che, sugli sviluppi di un corner, colpisce di testa trovando il portiere toscano in ribattuta ma Caorsi calcia fuori di poco.

Al 15' Calì trova un pertugio e s'infila in area dove Nassano riesce però a ipnotizzarlo.

Due minuti più tardi Croci, servito splendidamente da Currarino, viene anticipato dal portiere in uscita.

Poi si sveglia la Carrarese, al 24' Tutino calcia da due passi ma Ghiglia respinge sulla linea, un minuto più tardi è lesto Floriano a sbarazzarsi della difesa bianconera e a piazzarla nel sette alla sinistra di Nassano.

Al 33' Fonjock colpisce in ritardo Floriano all'interno dell'area, il numero 7 stesso calcia e spiazza Nassano per il 2-0 che vale il risultato finale del primo tempo.

Nella ripresa varie sostituzioni cambiano il volto alle due squadre, per i bianconeri dentro Di Pietro per Gallio al 1', Cirrincione per Ubaldi al 7', Repetto per Ghiglia al 12', Tognoni per Currarino al 24', Guida per Fonjock al 27', Sanguineti per Troiano al 28', Zapelli per Caorsi al 37' e Selva per Croci al 38', non entrati Oliva, Damiani e Salano.

Nella Carrarese dentro Contini, Andrei, Benedini, Pellizzari, Migliavacca, Amico, Rolfini, Marabese e Gabrielli, non entrato Michelotti.

Nonostante i tanti cambi la squadra di Tabbiani ha sempre mantenuto una sua identità rendendosi più volte pericolosa e figurando forse meglio della prima frazione.

All'11' Di Pietro si libera al limite calciando centralmente tra le braccia di Contini, al 13' Troiano impegna il numero 12 carrarese calciando una velenosa punizione sotto la traversa.

Al 14' ancora Fonjock di testa impegna seriamente Contini, mentre al 15' Currarino serve Repetto in profondità che si libera sulla sinistra e serve Croci che insacca l'1-2.

Al 19' ancora Croci sfrutta uno splendido traversone di Di Pietro dalla sinistra e insacca la rete del pareggio, in questo momento i bianconeri sono padroni del campo e provano ad affondare il colpo finale ma Rosaia al 36' rischia di rovinare tutto calciando di pochissimo a lato.

L'entrata di Tognoni garantisce maggior vigore nei minuti finali e proprio l'esterno toscano confeziona una splendida palla gol sgroppando sulla fascia e mettendola in mezzo all'area dove Repetto viene anticipato di un soffio da Contini vanificando il tutto.

Un pareggio giustissimo che ha visto prvalere nel primo tempo la Carrarese e nella ripresa la Lavagnese, molti giovani in campo ma qualcosa di buono si è visto.

Da domenica si fa sul serio, al Riboli alle 16 infatti arriverà la Fezzanese che dopo aver rifilato uno spaventoso 3-0 al Ligorna arriverà carica ma troverà sulla sua strada una Lavagnese volenterosa di proseguire il proprio cammino in Coppa.

#seried #primasquadra #amichevoli

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991