Anche la Juniores vuole scrivere la storia Bianconera!



Anche la Juniores Nazionale di mister Gabriele Venuti vuole scrivere un pezzo di storia Bianconera qualificandosi per la seconda volta alla fase Nazionale Juniores.

Dopo una stagione partita in sordina ma che ha fatto della perseveranza e della continuità il proprio cavallo di battaglia e dopo aver perso il match-ball per la qualificazione diretta agli ottavi sul terreno del RapalloBogliasco, oggi il campo ha dato il suo verdetto.

Meritata la qualificazione più in virtù della totalità della stagione che per la gara odierna in se stessa, i tiri in porta sono stati veramente pochi oggi, quasi inoperosi i due estremi difensori spettatori non paganti dell'intera partita.

La Lavagnese ha lasciato maggior spazio di manovra al Ligorna che per qualificarsi oggi doveva assolutamente vincere, un primo tempo di contenimento quindi per Vaccaro e compagni che si sono esibiti in qualche rara ripartenza. Nel secondo tempo invece maggior grinta e più propositività hanno messo le ali ai piedi ai ragazzi di Venuti rispetto ad un Ligorna troppo remissivo. Alla fine gara equilibrata sbloccata da una gran punizione calciata da Canessa che ha colpito la parte inferiore della traversa rimbalzando sulla schiena del portiere genovese insaccandosi.

Prossimo turno già il 7, l'11 e il 14 maggio contro avversarie ancora da definire, intanto la seconda qualificazione con la speranza di riuscire nell'impresa mancata la stagione 2009/10 quando nei sedicesimi la Lavagnese giunse seconda nel triangolare dietro la Virtus Entella (vincitrice dello scudetto finale) e davanti al Pisa...

Lavagnese - Assalino, Oliva, Canessa, Maigini, Privino, Del Cielo, Sanguineti (46' Salvatori), Ghirlanda A., Duranti (46' Salano), Vaccaro, Paparcone (84' Ferrarotti).

A disposizione Venturini, Zoppi, Medda, Cagnazzo, Callo, Tuvo. All. Gabriele Venuti.

Ligorna - Meneghello, Ramella, Pelizza, Armani, Maddalena, Gambarelli, Riva (73' Santagata), Dominici, Perdelli (67' Barone), Forlani, Spigai (80' Servello).

A disposizione Retteghieri, Barbini, Rovere, Torlione, Vigliarolo, Sarno. All. Roberto Meligrana.

Arbitro Signor Simone Picchi della sezione AIA di Lucca.

Assistenti Signori Dario Roscelli e Sebastian Baldi della sezione AIA di Chiavari.

Ammoniti Sanguineti e Paparcone (LA) - Pelizza, Maddalena e Gambarelli (LI).

Calci d'angolo 1-2.

Rete al 51' Canessa.

Gli altri risultati delle Finali Play-Off:

girone A: Chieri - Ponte San Pietro Isola 0-1 PONTE SAN PIETRO ISOLA (BG)

girone B: Olginatese - Lecco 3-1 dts OLGINATESE (LC)

girone C: Liventina - Giorgione 2-1 LIVENTINA GORGHENSE (TV)

girone D: Forlì - Virtus Vecomp Verona 0-2 VIRTUS VECOMP VERONA (VR)

girone E: Piacenza - Alma Juventus Fano 1-0 PIACENZA (PC)

girone F: Sambenedettese - Matelica 6-0 SAMBENEDETTESE (AP)

girone G: LAVAGNESE - Ligorna 1-0 LAVAGNESE (GE)

girone H: Gubbio - Scandicci 1-3 SCANDICCI (FI)

girone I: Ostia Mare Lido Calcio - Albalonga 1-0 OSTIA MARE LIDO CALCIO (RM)

girone L: Frattese - Agropoli 3-0 FRATTESE (NA)

girone M: Reggio Calabria - Virtus Francavilla 2-2 REGGIO CALABRIA (RC)

Nella seconda fase le 11 vincenti dei Play-Off più Budoni (prima in Sardegna) e la vincente delle finali in Sicilia saranno suddivise in 3 triangolari e 2 gare con andata e ritorno, le 3 prime e le 2 vincenti accederanno agli ottavi di finale dove incontreranno le 11 prime nei rispettivi gironi.

#junioresnazionale

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991