top of page

Terzo "inciampo" consecutivo della nostra Juniores, al Riboli la Pro Vercelli passa per 1-2


Purtroppo dobbiamo commentarvi la terza sconfitta consecutiva della nostra Juniores, questa volta tra le mura amiche del Riboli di Lavagna, dove una pimpante Pro Vercelli, crede fino alla fine al successo e stacca il biglietto della vittoria per 1-2.


La gara ha inizio con un brivido gelato, su uno spiovente in area bianconera, il nostro portiere Ravetto, tra l'altro proveniente proprio dalla Pro Vercelli, in uscita si scontra con Romano, l'impatto è violento, Ravetto cade a terra privo di sensi, pronto intervento dei militi presenti a bodo campo con la barella speciale, quando la Dott.ssa Delucchi alza il pollice al cielo tutti tirano un bel sospiro di sollievo, Ravetto viene accompagnato in Ospedale a Lavagna per i consueti accertamenti, ad ora le notizie sono di un trauma cranico senza complicanze ma con uno stato generale che consiglia accertamenti tesi ad escludere ogni situazione di pericolo. Entra ed esordisce un 2005 Roberto Gravante che tra l'altro disputerà, senza essere minimamente condizionato, una gara assolutamente positiva.


La gara riprende dopo 12' necessari allo staff medico per soccorrere Ravetto, entrambe le formazioni si affrontano a viso aperto, nessuna si rende particolarmente pericolosa ed è così che "traccheggiando" si chiude il primo tempo di gioco.


La ripresa, corroborata dalle consuete girandole dei cambi, consente ai due Mister di provare qualche soluzione alternativa, sia nei moduli sia nella strategia di gioco, la Lavagnese sembra sempre più vicina alla marcatura ma, complice anche un calo fisico, la Pro Vercelli fa sua la gara in 5 minuti, apre le danze in mischia Asteriti al 30' ed il nuovo entrato Fiore al 35' sigillano la loro gara, anche se, a dire il vero, dopo che Capitan Lauro, al 42' riaccende le speranze, accorciando le distanze, lo stesso Lauro ha la palla del pareggio ma la spreca incredibilmente.


Sapevamo che questa gara che non porta punteggio in classifica a nessuno dei due (le formazioni professionistiche partecipano al campionato ma sono fuori classifica) avrebbe consentito a qualche inseguitore di superarci, così è avvenuto, noi rimaniamo a 18 punti mentre il PDHAE, vittorioso contro il Casale per 2-0 ci supera a quota 19, siamo 9° a otto punti dalla zona Play-Off, zona che però si sta allungando visto che le tre di testa stanno tenendo un ritmo forsennato: Sestri Levante 44 - Bra 38 - Chieri 35 - Vado 30 e Ligorna 26.


Sabato saremo di scena al Ciccione di Imperia con fischio d'inizio alle ore 15.30


TABELLINO:

LAVAGNESE: Ravetto (3' pt Gravante), Cova (15' st Siddi), Raffo, Bravoco, Coku (1' st D'Alessandro), Romaggi, Orvieto, Vatteroni (40' st Kurti), Papa, Modica (30' st Motta), Lauro

A Disposizione: Podestà L., Casoni, Vitale, Xhindi. All.: Ranieri Vincenzo


PRO VERCELLI: Drago, De Silvestri (14' st Bagnato), Santi, Cento (20' st Fiore), Martinazzo, Eusebione, Passanante, Petrassi, Romano, Leon Garcia, Asteriti

A disposizione: Cicciù, Ujka, Ferri, Messina. All.: Rossi Enrico


Reti: 30' st Asteriti (PV), 35' st Fiore (PV), 42' st Lauro (L)


Ammonito: Bravoco (L)


Angoli: 1-4


Direttore di gara: Sig. Gianluca Sanguinetti di La Spezia. Assistenti: Sigg.: Paolo Caggiano e Giuseppe Cascone di La Spezia.

102 visualizzazioni

Comentários

Avaliado com 0 de 5 estrelas.
Ainda sem avaliações

Adicione uma avaliação
bottom of page