Serie D: Lavagnese sull'ottovolante, a Chieri finisce 6-1 per i torinesi.


(foto TuccocalcioPiemonte)

Giornata da dimenticare per i bianconeri di Nucera che dopo essere passati in vantaggio con una splendida punizione di D'Orsi direttamente nel sette vengono raggiunti dopo un solo minuto da Bianchi lesto ad approfittare di uno sfortunato liscio di Queirolo e addirittura superati dopo altri due minuti dal rigore trasformato da Pedrabissi per fallo dello stesso Queirolo.

Al 25' ancora D'Orsi prova la conclusione personale impegnando Bonofiglio alla parata mentre al 31' Ferrandino si libera agevolmente della marcatura e dal limite colpisce la traversa.

I lavagnesi faticano ad essere pericolosi e il Chieri ne approfitta trovando il gol del 3-1 in mischia ancora con Bianco, poi in pieno recupero Avellino strattona Pedrabissi da ultimo uomo e finisce anzitempo negli spogliatoi, la punizione calciata dallo stesso 10 torinese finisce imparabilmente in rete per un pesantissimo 4-1 che chiude il primo tempo.

Nella ripresa la musica non cambia e il Chieri segna ancora con Gerbino al 49' in area dopo una serie di sfortunate carambole e ancora all'81' con Ferrandino che pesca un eurogol a girare nel sette da posizione defilata a destra.

Una punizione fin troppo pesante per Avellino e compagni peraltro già orfani degli infortunati Rossini, Buongiorno, Romanengo e Bonaventura.

Già mercoledì si presenterà l'occasione per riscattarsi nel recupero della seconda giornata al Riboli contro il Casale anch'esso a corto di punti e con un solo pareggio dopo 4 gare giocate.


CHIERI: Bonofiglio, Benedetto, Pautassi (58' Spera), Gerbino, Conrotto (77' Bellocchio), De Letteriis, Ozara (72' Sessa), Castelletto (58' Della Valle), Bianco, Pedrabissi (72' Rossi), Ferrandino.

A disposizione Finamore, Mosagna, Cavarero, Barcellona. All. Marco Didu.

LAVAGNESE: Boschini, Oneto, Di Vittorio, Avellino, Basso, Queirolo, Cantatore (55' Rovido), Alluci (72' Bagnato), Tripoli (74' Perasso), D'Orsi (46' Bacigalupo), Bei (62' Orlando).

A disposizione Bova, Profumo, Di Lisi, Ozuna. All. Gianni Nucera.


Arbitro: Valerio Pezzopane dell'Aquila.

Assistenti: Lorenzo Concari di Parma e Luigi Ingenito di Piombino.

Espulso al 45' pt per fallo da ultimo uomo Avellino, ammonito al 75' Basso.

Calci d'angolo 4-0.

Possesso palla 57-43 %

Tiri (in porta) Chieri 16 (9) - Lavagnese 3 (2).

Falli commessi 12 - 13.

Reti: 12' D'Orsi - 13' Bianco, 15' Pedrabissi (rigore), 45' Bianco, 47' pt Pedrabissi, 49' Gerbino, 81' Ferrandino.



#Calcio #calciomercato #calcioitaliano #calciovero #calciomania #calcioita #Calciolamiapassione #calcioitalia #calcioitalive #calcionotizie #Lavagna #bianconero #bianconeroavita #bianconeroitalia #blackandwhite #blackandwhiteonly #blackandwhiteheart #footballtime #footballpassion #campionatoDItalia #lnd #seried #centannidilavagnese #stadioriboli #chilav #chierilavagnese

74 visualizzazioni

USD Lavagnese 1919

Sede legale e amministrativa

T +39 0185 321 777

F +39 0185 303 371

E info@lavagnese.com

Via Edoardo Riboli ,42

16033 - Lavagna (GE)

P.IVA 00208350991

I nostri

partner