Serie D: col Saluzzo primo tempo da sballo, ripresa da brividi.



Una gara davvero bifronte quella dei ragazzi di Nucera al Riboli, nella prima frazione dominio con pregevoli azioni di Avellino e compagni, nella ripresa qualche azione di rimessa e baricentro abbassato ad attendere troppo remissivamente i granata.

Parte subito bene l'undici bianconero con Alluci che al 1' sgancia un siluro prontamente disinnescato da De Marino, solo il preludio però al vantaggio che sette minuti dopo porterà la firma di D'Orsi che, servito da Alluci, lascerà partire un sinistro chirurgico nell'angolino basso.

Giusto il tempo di posizionare la sfera nel cerchio di centrocampo che i bianconeri pervengono al raddoppio, Cantatore crossa in area, Buongiorno colpisce ma la difesa ospite respinge e Basso piazza un sinistro imprendibile alle spalle di De Marino.

Solo al 13' si vede timidamente il Saluzzo che prova con Carli la conclusione ma fuori bersaglio.

Al 19' ci prova anche Rovido, uno dei migliori, che trova sulla sua conclusione un difensore ospite, mentre il primo vero intervento di Boschini arriva al 31' quando viene chiamato alla parata plastica dalla conclusione di Sardo.

Ma la Lavagnese oggi è in forma e al 34' Buongiorno regala il 3-0 con un prepotente colpo di testa su assist di D'Orsi.

I bianconeri rifiatano e danno la possibilità al Saluzzo di tornare in partita proprio all'ultima azione grazie a Serino che colpisce di testa servito in area da un cross morbido del solito Sardo.

La ripresa è di quelle che non ti aspetti perchè mister Boschetto effettua tre sostituzioni cambiando radicalmente fisionomia alla squadra, al posto di Serra, Bedino e Clerici inserisce Mazzafera, Tosi e Rrotani ma al 48' è ancora D'Orsi a essere pericoloso impegnando De Marino.

Così mister Nucera inserisce Bei e Di Vittorio al posto di Orlando e Rovido per dare maggior pressione e chiudere la partita.

Al 55' Tosi e al 60' D'Orsi concludono a bersaglio ma i rispettivi numeri uno si fanno trovare pronti, nella fase centrale della ripresa altri cambi con Scavone e Superino per Barale e De Peralta da una parte e Tripoli per D'Orsi e Romanengo per Cantatore dall'altra, nel mezzo il prodigioso intervento di Boschini su Tosi da fuori area.

Il gol è però nell'aria perchè la Lavagnese abbassa troppo il baricentro offrendo il fianco agli avversari, così all'85' Carli trova il gol del 2-3 spingendo in rete un timido filtrante in area bianconera.

Ultimi minuti di sofferenza con ben quattro ammonizioni e fischio finale con tre sudatissimi punti che portano la Lavagnese al quarto posto in classifica in compagnia di Caronnese e Gozzano.

Domenica, con il calendario rimodulato, la Lavagnese affronterà ancora al Riboli la capolista Bra ancora imbattuta, i due migliori attacchi con 13 reti realizzate, ma le due difese opposte, la migliore giallorossa con 2 gol subiti e la peggiore bianconera con 15 reti incassate...



LAVAGNESE: Boschini, Oneto, Orlando (54' Bei), Avellino, Basso, Rossini, Cantatore (85' Romanengo), Alluci, Buongiorno, D'Orsi (69' Tripoli), Rovido (54' Di Vittorio).

A disposizione Bova, Queirolo, Di Lisi, Profumo, Perasso. All. Gianni Nucera.

SALUZZO : De Marino, Masina, Serra (46' Mazzafera), Caldarola, Carli, Bedino (46' Tosi), Sardo, Serino, Clerici (46' Rrotani), De Peralta (63' Superino), Barale (61' Scavone).

A disposizione Busano, Alì, Laurenti, Peirano. All. Riccardo Boschetto.


Arbitro: Leonardo Tesi di Lucca.

Assistenti: Luca Bernasso e Riccardo Marra di Milano.

Ammoniti al 20' Rovido, al 26' Basso, al 41' Masina, al 76' Superino, all'84' Cantatore, all'88' Tosi, al 91' Oneto, al 93' Tripoli, al 96' Alluci.

Possesso palla 58-42 %

Tiri (in porta) Lavagnese 12 (8) - Saluzzo 11 (6).

Calci d'angolo 6 - 4.

Falli commessi 16 - 12.

Reti: 8' D'Orsi, 10' Basso, 34' Buongiorno, 46'pt Serino, 85' Carli.



#Calcio #calciomercato #calcioitaliano #calciovero #calciomania #calcioita #Calciolamiapassione #calcioitalia #calcioitalive #calcionotizie #Lavagna #bianconero #bianconeroavita #bianconeroitalia #blackandwhite #blackandwhiteonly #blackandwhiteheart #footballtime #footballpassion #campionatoDItalia #lnd #seried #centunannidilavagnese #stadioriboli #lavsal #lavagnesesaluzzo

209 visualizzazioni0 commenti

USD Lavagnese 1919

T +39 0185 321 777

F +39 0185 303 371

E info@lavagnese.com

Sede legale e amministrativa

Via Edoardo Riboli ,42

16033 - Lavagna (GE)

P.IVA 00208350991

TWITCH ORO.png

I nostri

partner