top of page

Serie D: Chieri - Lavagnese 1-1, punto d'orgoglio.



Dopo quattro sconfitte consecutive, la Lavagnese, in piena emergenza, si regala un punto ottimo in trasferta sul campo del Chieri secondo in classifica nel girone A di Serie D. I ragazzi di Fasano restano in zona playout, ma escono rinfrancati da un gara che li ha visti a lungo in vantaggio, la rete dei padroni di casa infatti arriva solo nel finale.

La sfida si mette subito bene per la Lavagnese che al 7’ è davanti: Scarlino scappa a destra e serve Romanengo che non sbaglia. Tre minuti più tardi la reazione dei piemontesi che vanno vicino al pari con la traversa superiore di Benedetto. La seconda in classifica tiene il pallino del gioco, ma i bianconeri rischiano poco e soprattutto solo su azioni da palla inattiva.

Così si arriva senza scossoni alla ripresa inaugurata dal tentativo di D’Iglio fuori in apertura. Gli azzurri grazie ai cambi prendono campo, ci provano in serie Varvelli, Bove e Marras, ma non riescono a pervenire al pareggio fino all’86’ quando Marras riceve palla al limite e infila Boschini di precisione.


CHIERI : Edo, Calò, Renolfi (67' Bove), D'Iglio, Ferrando, Benedetto, Balan (75' Thiam), Pautassi (75' Ciccone), Varvelli, Corsini, Foglia (58' Marras).

A disposizione: Gragnoli, Fioccardi, D'Ippolito, Gerbino, Bianco. All. Marco Didu.

LAVAGNESE: Boschini, Crivellaro, Casagrande, Ben Nasr, Romagnoli, Bacigalupo, Amendola, Canovi (89' Oliveri), Croci (83' D'Arcangelo), Scarlino (77' Dotto), Romanengo.

A disposizione: Ravetto, Scorza, Orvieto, Rovido, Lombardi. All. Gianluca Fasano.


Arbitro: Giuseppe Vingo di Pisa.

Assistenti: Matteo Laconi di Cagliari e Martino Fadda di Carbonia.

Ammoniti: Calò, Corsini - Boschini, Crivellaro, Ben Nasr, Amendola, Romanengo.

Espulso al 71' Ben Nasr per somma di ammonizioni.

Possesso palla: 51-49%

Tiri (in porta): Chieri 9 (2) - Lavagnese 3 (2).

Calci d'angolo: 6-1.

Falli commessi: 15-17.

Reti: 7' Romanengo - 86' Marras.



141 visualizzazioni0 commenti
bottom of page