top of page

Serie D: Bellissima gara, entrambe le formazioni si sono affrontate a viso aperto.



Non sono state tante le emozioni sotto porta al Bravi tra Bra e Lavagnese ma la gara è stata sicuramente maschia e giocata senza risparmio o timore reverenziale da entrambe le squadre.

La prima occasione capita dopo 60 secondi a Buongiorno che in due tempi impegna di testa Guerci, poi al 9' Tos lo imita non trovando però lo specchio della porta difesa da Boschini.

Al 17' Marchisone subisce un fallo da Oneto, Vacca sanziona il fallo ma non ammonisce il difensore bianconero, anzi in seguito alle veementi proteste di mister Daidola ammonisce il trainer dei piemontesi.

Al 25' ci prova ancora Solinas ma la sua conclusione viene respinta davanti alla porta dal compagno di squadra D'Orsi; un minuto dopo é invece Cappelluzzo a scaldare le mani a Boschini sempre presente e tra i migliori in campo. Prima del riposo l'ultima azione degna di nota è la conclusione di Marchisone al 34' che non sorprende Boschini.

Nella ripresa la Lavagnese é più propositiva e ci prova subito al 49' con Oneto che impegna in un volo plastico Guerci e sul capovolgimento di fronte ancora Cappelluzzo centra il bersaglio ma l'estremo difensore bianconero è sempre presente.

Poi le innumerevoli sostituzioni mischiano le carte in tavola senza produrre particolari problemi ai rispettivi portieri fino al 96' quando Rovido ha l'occasione per cogliere l'intera posta in palio ma Guerci è bravo a raccogliere la flebile conclusione sul primo palo.

Prossimo appuntamento già mercoledì al Riboli quando scenderà il Borgosesia affrontato recentemente nel recupero della 10^ di andata e ottima occasione per riscattarsi dalla precedente sconfitta e arrivare quanto prima alla matematica salvezza.


BRA: Guerci, Rossi, Tos, Saltarelli, Cappelluzzo, Merkaj (77' Chiappino), Baggio (58' Sia), Reeb (85' D'Ambrosio), Marchisone (57' Bongiovanni), Lala (58' Daqoune), Capellupo.

A disposizione Roscio, Olivero, Reale, Squillacioti All. Fabrizio Daidola.

LAVAGNESE: Boschini, Oneto, Scorza (85' Bacigalupo), Avellino, Rossini, Alluci, Romanengo (85' Di Vittorio), Basso, Buongiorno (66' Bei), D'Orsi (77' Addiego Mobilio), Solinas (91' Rovido).

A disposizione Bova, Di Lisi, Profumo, Queirolo. All. Cristiano Masitto.


Arbitro: Lorenzo Vacca di Saronno.

Assistenti: Francesco Pirola di Abbiategrasso e Lorenzo Riganò di Chiari.

Ammoniti al 16' mister Daidola, al 43' Rossi e al 53' Marchisone.

Possesso palla 52 - 48 %

Tiri (in porta) Bra 6 (4) - Lavagnese 8 (4).

Calci d'angolo 5 - 1.

Falli commessi 12 - 13.




92 visualizzazioni

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page