Giudice Sportivo Serie D: le sanzioni della 17a^ giornata.



Dopo le gare di domenica 22 Dicembre valide per la 17^giornata del Campionato di Serie D girone A, il Giudice Sportivo, Avvocato Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avvocato Fabio Pennisi, Avvocato Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Signor Sandro Capri e del responsabile di segreteria Signor Marco Ferrari nella seduta del 23 dicembre 2019, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Ammenda di euro 500,00 alla società:

BORGOSESIA CALCIO per avere, prima dell'inizio della gara, propri sostenitori, introdotto materiale pirotecnico all'interno dell'impianto di gioco che esplodeva con grande fragore nonchè utilizzato tre fumogeni nel corso della gara.


Ammenda di euro 500,00 alla società:

LIGORNA 1922 per avere, al termine della gara, mentre la Terna rientrava negli spogliatoi, alcuni propri tesserati non identificati, rivolto al Direttore di gara espressione offensiva e irriguardosa.

Inibizione a svolgere ogni attività fino all' 8/01/2020 a:

RAIMONDO DE MARIA (Dirigente LIGORNA) per essersi rifiutato, nonostante l'invito degli Ufficiali di gara, di indicare i nominatovi di un calciatore e di alcuni dirigenti della propria società che si erano resi responsabili di condotta offensiva nei confronti del Direttore di gara.

Squalifica per UNA gara a:

NICOLA CINTOI (CASALE) per recidiva in ammonizione (5a).

MATTEO PAUTASSI (CHIERI) per recidiva in ammonizione (5a).

FEDERICO BRUSACA' (GHIVIZZANO) per somma di ammonizioni.

LUCA CASAGRANDE (LAVAGNESE) per somma di ammonizioni.

GIOVANNIBATTISTA ROMANENGO (LAVAGNESE) per recidiva in ammonizione (5a).

LORENZO FERRANTE (LIGORNA) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

EDGAR ALBANI (SAVONA) per recidiva in ammonizione (5a).



#seried #giudicesportivoD #campionatoDItalia #aia #gsdiciassettesimagiornata

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991