top of page

Giudice Sportivo Serie D: le sanzioni comminate dopo la 35^ giornata.



Dopo le gare disputate Mercoledì 27 Aprile valide per la 35^ giornata del campionato di Serie D girone A, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Luca Longhi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell' A.I.A. Sandro Capri e del Coordinatore Giustizia Sportiva Marco Ferrari nella seduta del 28 Aprile 2022, ha adottato le decisioni che di seguito si riportano:​​

Ammenda di euro 800,00 alla società:

Sanremese per avere persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società, posizionatasi dietro la recinzione, rivolto per la intera durata della gara, espressioni irriguardose all'indirizzo di un A.A. Il medesimo, al termine della gara, era indebitamente presente all’interno dello spogliatoio della società. ( R AA )

Squalifica per DUE gare a:

Carlo Caramelli (Allenatore Imperia) per avere rivolto espressione offensive all'indirizzo del Direttore di gara, nella circostanza colpiva con un pugno la panchina.

Matteo Calcagno (Ligorna) per avere rivolto espressioni offensive e irriguardose all'indirizzo di un A.A. ( R A - R AA )


Squalifica per UNA gara a:

Francesco Bongiovanni (Bra) per recidività in ammonizione (5a).

Roberto Floris (Allenatore Bra) per recidività in ammonizione (5a).

Francesco Coghetto (Caronnese) per recidività in ammonizione (10a).

Matteo Pautassi (Chieri) per recidività in ammonizione (5a).

Vladut Nicolae Marin (Fossano) per somma di ammonizioni.

Luca Donaggio (Ligorna) per recidività in ammonizione (10a).

Giorgio Roselli (Allenatore Ligorna) per essere uscito dall'area tecnica protestando nei confronti del Direttore di gara, allontanato.

Edoardo Bedetti (RG Ticino) per recidività in ammonizione (5a).

Simone Bregliano (Sanremese) per recidività in ammonizione (10a).

Commentaires

Noté 0 étoile sur 5.
Pas encore de note

Ajouter une note
bottom of page