top of page

Giudice Sportivo Serie D: le decisioni del Giudice dopo la 37^giornata.



Dopo le gare di Mercoledì 16 Giugno valide per la 37^ giornata del Campionato di Serie D girone A, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A. Sandro Capri e del Coordinatore Giustizia Sportiva Marco Ferrari nella seduta del 17 Giugno 2021, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:​​​​​​

Ammenda di euro 300,00 alla società

Borgosesia per avere due propri sostenitori, al termine del primo tempo, in più occasioni, rivolto espressioni irriguardose all'indirizzo del Direttore di gara. (R CdC)


Ammenda di euro 200,00 alla società

Saluzzo Per avere propri sostenitori introdotto e utilizzato materiale pirotecnico (2 fumogeni) nel proprio settore. (R CdC)

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 28/06/2021 a:

Aldo Bava (Medico Chieri) per essere indebitamente uscito dall'area tecnica facendo ingresso sul terreno di gioco di oltre dieci metri. Nella circostanza rivolgeva espressione irriguardosa all'indirizzo del Direttore di gara e ritardava l'uscita dal terreno di gioco.


Squalifica per QUATTRO gare a:

Fabrizio Daidola (Allenatore Bra) poiché allontanato per avere rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo del Direttore di gara, alla notifica del provvedimento disciplinare si avvicinava minacciosamente all'Arbitro e gli rivolgeva ulteriori espressioni offensive accompagnate da espressione blasfema.


Squalifica per DUE gare a:

Matteo Pautassi (Chieri) per avere rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo del Direttore di gara.

Squalifica per UNA gara a:

Stefano Rossini (Allenatore Borgosesia) per proteste all'indirizzo del Direttore di gara, allontanato.

Alessandro Vecchi (Borgosesia) per recidività in ammonizione (5a).

Francesco Bongiovanni (Bra) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

Daniele Rocco (Caronnese) per recidività in ammonizione (5a).

Giorgio Conrotto (Chieri) per recidività in ammonizione (10a).

Andrea Ferrando (Pont Donnaz HAE) per recidività in ammonizione (5a).

Giacomo Cavalli (Sestri Levante) per recidività in ammonizione (5a).


31 visualizzazioni0 commenti

Comentarios

Obtuvo 0 de 5 estrellas.
Aún no hay calificaciones

Agrega una calificación
bottom of page