Rassegna stampa : Tabbiani contento di prova e risultato: "Squadra vulnerabile ma dal grande ca



Mister Luca Tabbiani vede il bicchiere mezzo pieno anche se negli spogliatoi resta un certo amaro in bocca per una vittoria che nel finale è stata sfiorata. «Negli ultimi venti minuti abbiamo messo sotto il Ligorna e se fossero arrivati i tre punti non si sarebbe rubato nulla. Comunque siamo contenti lo stesso per la prestazione e il punteggio contro una squadra che sappiamo essere molto forte e ben disposta in campo. Infatti credo sia stata una gara piacevole, perché si vedeva che entrambe le formazioni avevano studiato le mosse per mettere in difficoltà l'avversario». Chiusura sulla stagione della Lavagnese: «Abbiamo avuto tantissimi infortuni che però ci hanno permesso di far crescere parecchi giovani che troveremo già pronti per la prossima stagione. Se avessimo avuto la rosa al completo sono convinto che si poteva fare qualche punto in più».

È, ormai, la “solita” Lavagnese che passa in svantaggio ed è poi costretta a recuperare. È successo anche ieri,nel derby in trasferta contro il Ligorna, per il gol dell’ex Chiarabini, dopo nemmeno venti minuti di gioco. «Sta diventando una regola incassare subito gol ma – precisa subito il tecnico – non sempre succede per demerito nostro e per chissà quale errore. Sono episodi che fanno parte di un match». Se,da una parte, la Lavagnese è quindi vulnerabile, dall’altra è una squadra di carattere, che non si abbatte ed è capace di recuperare. «Abbiamo affrontato una avversaria molto forte come il Ligorna – osserva l’allenatore dei bianconeri -. Quando affronti un collega come Monteforte, sai di trovarti di fronte una squadra organizzata, con un suo gioco ben preciso. È stimolante preparare e affrontare partite del genere». Il gol del pareggio bianconero è stato segnato dal giovane Casagrande, che si sta confermando uno degli elementi più positivi della rosa, ieri di nuovo orfana di Fonjock e con due giocatori importanti come Simone Basso e Avellino, in panchina. Un punto, contro il Ligorna, squadra che ambisce ai play-off e al terzo posto che, come si suol dire, “fa classifica” e mantiene la Lavagnese sopra la zona play-out e permette di allungare di un punto sulla terzultima.

da "Il Secolo XIX" di Lunedì 25 Marzo 2019

#seried #primasquadra #rassegnastampa #lucatabbiani

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991