Serie D : le decisioni del Giudice Sportivo per Serie D e Juniores.



Dopo le gare valide per la 5^giornata del Campionato di Serie D girone A il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 16 ottobre 2018 ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Ammenda di euro 400,00 alla società:

FOLGORE CARATESE per avere, persona non iscritta in distinta ma chiaramente riconducibile alla società, al termine della gara, fatto indebito ingresso sul terreno di gioco innescando una discussione con i tesserati della squadra avversaria.

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 07/11/2018 a:

MAURIZIO TURONE (Dirigente SAVONA) poichè allontanato per proteste nei confronti di un A.A., alla notifica del provvedimento disciplinare, si allontanava rivolgendo espressione ingiuriosa all'indirizzo del medesimo peraltro urlando e sbracciando.

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________

Mentre dopo le gare valide per la 5^giornata del Campionato Nazionale Juniores Under 19 il Sostituto Giudice Sportivo, Avv. Giuseppe Lavigna, con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e dell'addetta alla Segreteria Sig.ra Barbara Teti, nella seduta del 15 ottobre 2018, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Squalifica per DIECI gare effettive a:

NICOLO' OLANDA (LIGORNA) per avere rivolto espressioni dal chiaro contenuto discriminatorio per motivi di razza all'indirizzo di un calciatore avversario. Sanzione così determinata ai sensi dell'art.11 comma 2 del CGS.

Squalifica per TRE gare effettive a:

GIANLUCA MARRALE (Allenatore LIGORNA) poichè allontanato per proteste, alla notifica del provvedimento disciplinare rivolgeva espressioni irriguardose all'indirizzo del Direttore di gara.

ALESSANDRO BALESTRI (MASSESE) per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con una gomitata allo sterno.

Squalifica per DUE gare a:

LUCA BIANCARDI (MASSESE) per avere cinto con un braccio il collo di un avversario strattonandolo con violenza per circa un metro e mezzo.

GIACOMO SPALLANZANI (REAL FORTE QUERCETA) per avere rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo della Terna arbitrale al termine della gara.

Squalifica per UNA gara a:

LORENZO DI PIETRO (LIGORNA) per somma di ammonizioni.

#seried #primasquadra #giudicesportivo #campionatoDItalia #giudicesportivojuniores #junioresunder19

2 visualizzazioni

USD Lavagnese 1919

Sede legale e amministrativa

T +39 0185 321 777

F +39 0185 303 371

E info@lavagnese.com

Via Edoardo Riboli ,42

16033 - Lavagna (GE)

P.IVA 00208350991

I nostri

partner