Coppa Italia : Giudice Sportivo, oltre l'eliminazione tre turni a Fonjock.



Dopo le gare valide per i Trentaduesimi di finale di Coppa Italia queste sono le decisioni prese in merito dal Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 10 settembre 2018:

Ammenda di euro 1500,00 alla società:

CASALE ASD per avere propri sostenitori dal 30º del primo tempo e fino al termine della gara, lanciato numerosi sputi all'indirizzo di un A.A. che lo attingevano in varie parti del corpo, alla testa, sul collo e sulle spalle.

Ammenda di euro 1000,00 alle società:

COMO 1907 SRL quale prima rinuncia in relazione alla mancata presentazione contro il Pavia 1911 SSDarl.

US SAVOIA 1908 per avere propri sostenitori lanciato, prima dell'inizio della gara, una bomba carta che esplodeva nel settore loro riservato. I medesimi, nel corso della gara, accendevano quattro fumogeni nel settore ad essi riservato.

Ammenda di euro 700,00 alla società:

AQUILA MONTEVARCHI 1902 per avere propri sostenitori, per la intera durata del secondo tempo ed al termine della gara, rivolto espressioni gravemente offensive all'indirizzo della Terna Arbitrale.

Ammenda di euro 600,00 alla società:

ARCONATESE 1926 per avere propri sostenitori, verso la fine della gara, rivolto cori irriguardosi all'indirizzo del Direttore di gara.

Ammenda di euro 300,00 alla società:

TRENTO SCSD per essere propri sostenitori, a gioco fermo, entrati indebitamente nel recinto di gioco.

Ammenda di euro 100,00 alla società:

CITTA' DI GRAGNANO per avere propri sostenitori in campo avverso, introdotto ed utilizzato un fumogeno nel settore loro riservato.

Squalifica per TRE gare a:

ADNANE ESSOUSSI (A.MONTEVARCHI) per avere, a gioco in svolgimento ma con il pallone lontano dall'azione di gioco, colpito un calciatore avversario con una gomitata alla bocca procurandogli forte dolore e fuoruscita di sangue.

SALVATORE BRUNO (REZZATO) per avere, in reazione ad un fallo subito, a gioco fermo, tentato di colpire il calciatore avversario con un pugno al volto riuscendo solo a sfiorarlo.

Squalifica per DUE gare a:

DIVINE FONJOCK (LAVAGNESE) per avere rivolto espressioni irriguardose ed offensive all'indirizzo del Direttore di gara.

Squalifica per UNA gara a:

BERNARDO MASINI (A.MONTEVARCHI) - ANDREA MUNARETTO (ARZIGNANO) - EDOARDO CATINALI (CASTROVILLARI) - CRISTIANO BANI (CHIERI) - LUIS FABIAN GALESIO (CITTA' DI MESSINA) - STEFANO PELIZZER (CLODIENSE) - ANDREA PREGNOLATO (CLODIENSE) - GIUSEPPE LATERZA (Allenatore FASANO) - SAVINO MARTONE (GRAGNANO) - ALESSANDRO FRATERNALI (LANUSEI) - DIVINE FONJOCK (LAVAGNESE) - CARMELO GIANNUSA (MARSALA) - ANAS KHARMOUD (MEZZOLARA) - ANDREA MUTTI (MEZZOLARA) - FEDERICO DELGROSSO (R.GIULIANOVA) - EDOARDO FERRANTE (R.GIULIANOVA) - ROMANO TOZZI BORSOI (R.GIULIANOVA) - SIMONE ERRICO (SAMMAURESE) - NICOLAS LOMBARDI (SAMMAURESE) - DAVIDE FURLAN (TAMAI) - ALESSANDRO BIANCONI (TUTTOCUOIO) - FEDERICO TREVISAN (UNION FELTRE) - SEBASTIANO MOLINARI (VASTESE) - MATTEO SONZOGNI (VILLA D'ALME') - GIAMMARCO BASILICO (VIS ARTENA).

#seried #primasquadra #coppaitaliad #giudicesportivo

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991