Cerca

Rassegna stampa : Io para rigori bianconero, la Lavagnese scopre Caruso.



Fra gli ultimi arrivati in casa Lavagnese, è fra i primi grandi protagonisti della squadra bianconera che ha superato già due turni di Coppa Italia di serie D.

Il nuovo portiere Simone Caruso, nella partita di Sarzana contro la Fezzanese, ha parato due calci di rigore. «Una piccola soddisfazione – dice il giovane numero 1 arrivato dall’Albissola -. Sono contento, soprattutto, per il passaggio del turno che era fondamentale visto che potremo affrontare un’altra gara ufficiale domenica prossima. Certo,resta il rammarico dei 3 gol subiti che ad un portiere non fanno mai piacere». Già. La Lavagnese conduceva 3-0, negli ultimi 15 minuti clamoroso black out e rimonta della Fezzanese che ha costretto i bianconeri a vincere la partita alla lotteria dei rigori. Con un grande Caruso fra i pali. «Beh, nessuno si poteva immaginare un finale di partita cosi – ammette -. Abbiamo avuto sempre noi il pallino del gioco ma questo fa parte del calcio. Per fortuna siamo riusciti a passare il turno nonostante quanto accaduto, da una parte è un bene quel che è successo perché possiamo imparare dai nostri errori, in modo tale che non succedano più». Caruso ha giocato nell’Entella, con l’Albissola si è consacrato vincendo la serie D, ora prova ad essere di nuovo protagonista con la Lavagnese: «Qui ho trovato un ambiente molto tranquillo, dove si può lavorare bene e raggiungere obiettivi importanti – chiosa -.I compagni mi hanno, fin da subito, fatto sentire parte del gruppo».

da "Il Secolo XIX" di martedì 4 settembre 2018.

#seried #primasquadra #rassegnastampa #simonecaruso #coppaitaliad

1 visualizzazione

USD LAVAGNESE 1919

 Via Edoardo Riboli 55, 16033 - Lavagna (GE)

 Tel. 0185.321 777 -  Fax 0185.303 371

 C.F. 90038360104  -  P.IVA 00208350991

Copyright 2015-2018 ©Tutti i diritti riservati.

LOGO USD LAVAGNESE 1919

powered by BWS