Serie D: Frugoli apre le danze, Croci ci mette il sigillo!



Tre punti di un importanza straordinaria conquistati oggi al Riboli per Avellino e compagni contro una formazione ostica, ma gara complicata dagli errori commessi dai bianconeri e che poteva risultare fatale se "Bomba" Croci non ci avesse messo una pezza-sigillo finale!

Adesso quattro giorni di riposo in famiglia e poi di nuovo sotto per richiamare la preparazione estiva in vista dell'impegnativo girone di ritorno, intanto i play-off sono nuovamente alla portata e Real Forte e Seravezza sono adesso a due lunghezze, alla riapertura il 7 gennaio Croci e compagni sfideranno in trasferta il Valdinievole Montecatini.

LAVAGNESE - Nassano, Avellino, Alluci, Croci, Frugoli, Corsini (55' Basso), Placido, Fonjock, Di Pietro (55' Cirrincione), Carta, Bacigalupo.

A disposizione Parma, Bertora, Maigini, Queirolo, Rovido, Penna, Gnecchi. All. Gabriele Venuti.

SCANDICCI - Lensi, Frullini, Moriconi (79' Frascadore), Cela, Leo, Martinelli, Cerretelli, Gori (67' Martini), Santucci (67' Saccardi), Bourezza (34' Pucci), Castellani.

A disposizione Nigro, Gelli, Francia, Sinisgallo, Gianchecchi. All. Alessandro Grandoni.

Arbitro Giorgio Bozzetto di Bergamo.

Assistenti Davide Simonini di Gallarate e Alessandro Calefati di Saronno.

Ammoniti Carta, Bacigalupo, Croci, Frugoli, Fonjock (L) - Frullini, Martinelli (S).

Possesso palla 60-40%

Tiri (in porta) Lavagnese 16(11) - Scandicci 6(3).

Calci d'angolo 11-1.

Falli commessi 16-16.

Reti: 28' Frugoli, 69' Martinelli, 93' Croci.

#seried #primasquadra

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991