Giudice Sportivo D: le decisioni dopo la 6^giornata.



Dopo le gare dell'8 ottobre 2017 valide per la 6^giornata del Campionato Nazionale di Serie D girone E, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone  con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 10 ottobre 2017, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano: 

Ammenda di euro 300,00 alla società:

- PONSACCO per avere propri sostenitori, assiepati all'esterno della struttura il cui accesso era autorizzato solo a soggetti accreditati, lanciato all'interno dell'impianto due fumogeni che cadevano nelle gradinate vuote. Alcuni di detti sostenitori si posizionavano a cavalcioni sulla rete di recinzione dell'impianto, danneggiandola.

Inibizione a svolgere ogni attività fino all' 1/11/2017 a:

- GRAZIANI FABIO (Dirigente REAL FORTE QUERCETA) poiché allontanato per reiterate proteste all'indirizzo dell'Arbitro e per aver lanciato due palloni sul terreno di gioco al fine di interrompere un’azione avversaria, alla notifica del provvedimento entrava in campo e simulava di essere stato colpito con una testata da un calciatore avversario, lasciandosi cadere a terra.

Squalifica di DUE giornate a:

- RINALDINI DAMIANO (SAN DONATO TAVARNELLE) per avere, a gioco fermo, calciato con violenza il pallone in direzione della panchina avversaria colpendo la stessa ma non gli occupanti.

Squalifica di UNA giornata a:

- BUGLIO FRANCESCO (Allenatore REAL FORTE QUERCETA) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

- SERGI TOBIA (REAL FORTE QUERCETA) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

- FERRANDO FEDERICO (SAVONA) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

#seried #primasquadra #giudicesportivo

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991