Serie D: stagione indimenticabile, comunque a testa alta.



Termina con una sconfitta la stagione della Lavagnese di mister Tabbiani, una gara molto combattuta e risolta da una conclusione in area del capitano degli striscioni Ferrando.

La Lavagnese ha comunque giocato la gara a viso aperto confezionando anche alcune pericolose palle gol sempre sventate dall'ottimo Prisco.

Ci sarebbe stata anche la rete, dalle riprese televisive ai più valida, che Bacigalupo avrebbe realizzato al 44' del primo tempo ma che il Signor Colombo ha annullato per fuorigioco.

Alla fine il plauso doveroso ai ragazzi e a mister Tabbiani per essere andati al di là delle più rosee aspettative di inizio stagione.

SAVONA - Prisco, Mariotti, Monticone (87' Boggian), Fenati, Ferrando, Pasqualini, Glarey, Gallo, Murano, Damiani (78' Ruggiero), De Martini (92' Lumbombo).

A disposizione Miraglia, Pare, Amabile, Di Simone, Ciminelli, Nappello. All. Alessandro Siciliano.

LAVAGNESE - Bellussi, Labate, Guarco (57' Ghiglia), Avellino, Fonjock, Venneri, Tognoni, Bacigalupo, Croci, Currarino, Cirrincione (57' Salomone).

A disposizione Nassano, Gallio, Carta, Vittiglio, Cafferata, Chiapperini, Toschi. All. Luca Tabbiani.

Arbitro Signor Andrea Colombo di Como.

Assistenti Signori Elia Zingoni di Pontedera e Alessandro La Veneziana di Viareggio.

Ammoniti Monticone, Damiani, Tognoni, Bacigalupo, Ghiglia.

Possesso palla 48-52%

Tiri (in porta) Savona 7(2) - Lavagnese 10(8).

Calci d'angolo 9-10.

Falli commessi 20-19.

Rete: 32' Ferrando.

Recuperi: pt 0' - st 7'

#seried #primasquadra

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991