Serie D: le decisioni del Giudice Sportivo.



Dopo le gare del 30 Aprile scorso, valide per la 33a giornata del Campionato Nazionale di Serie D girone E, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 2 maggio 2017, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Squalifica di TRE giornate a :

- ALEX MARTIAL BENGALA GOMSI (REAL FORTE QUERCETA) per avere a gioco in svolgimento, ma con il pallone lontano, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto.

- FEDERICO MENGALI (VIAREGGIO) per avere in reazione, a gioco fermo, colpito con una gomitata al volto un calciatore avversario.

Squalifica per DUE giornate a:

- NICOLO' BAUDO (LIGORNA) per aver rivolto espressioni offensive all'indirizzo del Direttore di gara.

Squalifica di UNA giornata a:

- LUIGI CASTALDO (ARGENTINA) per recidiva in ammonizione (5a).

- NICHOLAS COSTANTINI (ARGENTINA) per recidiva in ammonizione (5a).

- LUCA SIMEONI (FEZZANESE) per recidiva in ammonizione (5a).

- GIANMARCO BASSO (FINALE) per recidiva in ammonizione (5a).

- FEDERICO CONTI (GAVORRANO) per recidiva in ammonizione (10a).

- RICCARDO CRETELLA (GAVORRANO) per recidiva in ammonizione (5a).

- MARCO VITTIGLIO (LAVAGNESE) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

- MIRKO CHIARABINI (LIGORNA) per recidiva in ammonizione (5a).

- MATTEO GALLOTTI (LIGORNA) per recidiva in ammonizione (10a).

- LUCA REMEDI (REAL FORTE QUERCETA) per recidiva in ammonizione (5a).

- ALESSANDRO MARCHETTI (UNIONE SANREMO) per recidiva in ammonizione (5a).

#seried #primasquadra #giudicesportivo

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991