Serie D e Juniores: le decisioni del Giudice Sportivo.



SERIE D

Dopo le gare di giovedì 13 Aprile valide per la 31a giornata del Campionato Nazionale di Serie D girone E, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dal Sostituto Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e dell'addetta alla Segreteria Sig.ra Barbara Teti, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

gara del 13/ 4/2017 FOOTBALL CLUB GROSSETO - PONSACCO 1920 SSD AR

Il Giudice Sportivo,

- rilevato dagli atti ufficiali che la gara non è stata disputata per la mancata presentazione sul terreno di gioco, senza giustificazione alcuna, della società FOOTBALL CLUB GROSSETO entro il tempo regolamentare di attesa;

- visti gli art.17 del C.G.S. e 53 delle N.O.I.F.;

P.Q.M.

Delibera:

1) di comminare alla società FOOTBALL CLUB GROSSETO la punizione sportiva della perdita della gara col punteggio di 0-3, nonché la penalizzazione di punti 1 in classifica e l'ammenda di € 2.000 quale seconda rinuncia.

Squalifica fino al 24/04/2017 a:

- DANIELE BENASSI (Massaggiatore REAL FORTE Q.) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

Squalifica di DUE giornate a :

- GIANCARLO CALABRIA (Allenatore ARGENTINA) per aver rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo del Direttore di gara, allontanato.

Squalifica di UNA giornata a:

- BESMIR BALLA (ARGENTINA) per somma di ammonizioni.

- MATTEO DEFILIPPI (FEZZANESE) per recidiva in ammonizione (5a).

- FRANCESCO MARIANESCHI (GAVORRANO) per recidiva in ammonizione (5a).

- ALESSANDRO CELA (J.MONTEMURLO) per somma di ammonizioni.

- ANDREA VENNERI (LAVAGNESE) per recidiva in ammonizione (5a).

- NDIOGOU NDIAYE (MASSESE) per recidiva in ammonizione (5a).

- MATTIA NANNI MONTICONE (SAVONA) per recidiva in ammonizione (5a).

- PAOLO SCIENZA (SAVONA) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

- SIMONE MICHELOTTI (V.MONTECATINI) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

______________________________________________________________________________________________________________

JUNIORES NAZIONALE

Dopo le gare di venerdì 14 Aprile valide per la 29a giornata del Campionato Nazionale Juniores girone A, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e dell'addetta alla Segreteria Sig.ra Barbara Teti, nella seduta del 18 aprile 2017, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Ammenda di euro 100,00 alla società:

- SPORTING RECCO per aver causato ritardo all'inizio della gara.

Squalifica di QUATTRO giornate a:

- SAMUELE POZZI (OLTREPOVOGHERA) per avere, a gioco fermo, afferrato un calciatore avversario per il collo facendolo cadere a terra. Alla notifica del provvedimento disciplinare rivolgeva espressione offensiva al Direttore di gara.

Squalifica di DUE giornate a:

- NICCOLO' COLLEVECCHIO (ARGENTINA) per aver rivolto espressione offensiva all'indirizzo del Direttore di gara.

- ALESSANDRO SANTORO (CHIERI) per avere, a gioco in svolgimento ma senza alcuna possibilità di contendere il pallone, colpito un calciatore avversario con un calcio.

Squalifica per UNA giornata a:

- MICHELE BEVIONE (BRA) per recidiva in ammonizione (5a).

- FRANCESCO OCCELLI (BRA) per recidiva in ammonizione (5a).

- EDOARDO TESIO (BRA) per recidiva in ammonizione (5a).

- TOMMASO CAPUANI (CHIERI) per recidiva in ammonizione (5a).

- GIACOMO BACIGALUPO (LAVAGNESE) per recidiva in ammonizione (5a).

- DAVIDE TORLIONE (LIGORNA) per recidiva in ammonizione (5a).

- ALESSANDRO DI LORENZO (U.SANREMO) per somma di ammonizioni.

#seried #primasquadra #junioresnazionale #giudicesportivo #giudicesportivojuniores

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991