Serie D e Juniores: le decisioni del Giudice Sportivo.



SERIE D

Dopo le gare di domenica 2 Aprile valide per la 29a giornata del Campionato Nazionale di Serie D girone E, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 3 aprile 2017, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

gara del 2/ 4/2017 FOOTBALL CLUB GROSSETO - VIAREGGIO 2014 AR.L.

Il Giudice Sportivo, Esaminati gli atti relativi alla gara di cui in epigrafe;

- Considerato che la società Grosseto, senza giustificazione alcuna, non si è presentata sul terreno di gioco entro il tempo regolamentare di attesa;

- Visti gli art. 17 CGS e 53 NOIF

PQM delibera:

1) di comminare alla società Grosseto la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3, la penalizzazione di un punto in classifica nonché l'ammenda di E. 1000 quale prima rinuncia.

Ammenda di euro 800,00 alla società:

- FINALE per avere propri sostenitori, dal 13° minuto del primo tempo e fino al termine della gara, rivolto numerose espressioni gravemente offensive all'indirizzo del Direttore di gara e di un A.A.

Ammenda di euro 200,00 alla società:

- V.MONTECATINI per avere un proprio calciatore, debitamente riconosciuto, disputato l'intera gara indossando una maglia priva di numerazione, in violazione dell'art.72, comma 1, NOIF.

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 19/04/2017 a:

- RUGGIERO FACCHI (Dirigente LIGORNA) per avere rivolto espressioni offensive all'indirizzo di un A.A., allontanato.

Squalifica di QUATTRO giornate a:

- GUIDO PAGLIUCA (Allenatore REAL FORTE Q.) per essere entrato sul terreno di gioco protestando nei confronti della Terna Arbitrale con termini irriguardosi. Successivamente si rivolgeva alla panchina avversaria con termini irriguardosi ed offensivi.

Squalifica di UNA giornata a:

- MILTON BORGARELLO (J.MONTEMURLO) per recidiva in ammonizione (5a).

- PAOLO GALARDI (Allenatore J.MONTEMURLO) per avere rivolto gesto triviale all'indirizzo dei calciatori della squadra avversaria.

- GIUSEPPE IANNIELLO (SESTRI LEVANTE) per recidiva in ammonizione (5a).

- EDOARDO ONETO (SESTRI LEVANTE) per recidiva in ammonizione (5a).

- SIMONE MICHELOTTI (V.MONTECATINI) per recidiva in ammonizione (5a).

- DARIO MILIANTI (V.MONTECATINI) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

JUNIORES NAZIONALE

Dopo le gare di sabato 1 Aprile valide per la 27a giornata del Campionato Nazionale Juniores girone A, il Sostituto Giudice Sportivo, Avv. Giuseppe Lavigna, con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e dell'addetta alla Segreteria Sig.ra Barbara Teti, nella seduta del 3 aprile 2017, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Squalifica di QUATTRO giornate a:

- LORENZO COSTAMAGNA (UNIONE SANREMO)per avere, al termine della gara, lanciato con forza un pallone all'indirizzo di un A.A. il quale tuttavia riusciva ad evitare l'impatto.

Squalifica di TRE giornate a:

- LUCA GAMBACORTA (UNIONE SANREMO) per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto.

Squalifica di DUE giornate a:

- ANDREA ALLIVERTI (CASALE) per avere, a gioco in svolgimento ma senza alcuna possibilità di contendere il pallone, colpito un calciatore avversario con un calcio.

- GIORGIO MARTINO (SAVONA) per avere, al termine della gara, durante il rientro negli spogliatoi, rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo della Terna arbitrale.

- TOMAS MALVISI (SPORTING RECCO) per avere rivolto espressioni irriguardose all'indirizzo del Direttore di gara.

- CHRISTIAN MULLER (UNIONE SANREMO) per avere rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo di un A.A.

Squalifica per UNA giornata a:

- ALESSIO GHIRLANDA (LAVAGNESE) per recidiva in ammonizione (10a).

#giudicesportivo #giudicesportivojuniores #primasquadra #seried #junioresnazionale

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991