Serie D e Juniores: le decisioni del Giudice Sportivo.



SERIE D

Dopo le gare del 15 gennaio scorso valide per la 2^giornata del girone di ritorno del Campionato Nazionale di Serie D girone E, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Giuseppe Lavigna, Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 17 gennaio 2017, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Ammenda di euro 2.000,00 alla società:

- MASSESE 1919 SRL per avere propri sostenitori introdotto e lanciato nel recinto di gioco quattro petardi e nove fumogeni. Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico impiegato a cagionare danni alla incolumità fisica dei presenti.

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 25/01/2017 a:

- PAOLO MATTOLINI (Dirigente PONSACCO) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

Squalifica di TRE giornate a:

- MIRCO VASSALLO (LIGORNA) per avere,a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con una manata al volto.

Squalifica di DUE giornate a:

- GABRIELE SABATINI (Allenatore LIGORNA) per avere protestato all'indirizzo del Direttore di gara rivolgendo espressione irriguardosa.

- GIANMARCO GENOVALI (VIAREGGIO) poichè, calciatore in panchina, colpiva la medesima con un forte pugno in segno di protesta nei confronti di una decisione del Direttore di gara. Alla notifica del provvedimento disciplinare, reiterava la condotta.

Squalifica di UNA giornata a:

- FABIO PANEPINTO (LIGORNA) per recidiva in ammonizione (5a).

- JACOPO ZUNINO (LIGORNA) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

- ALEKSANDER LICI (PONSACCO) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

- NICOLO' DAMIANI (SAVONA) per recidiva in ammonizione (5a).

- ANDREA GALLO (SAVONA) per recidiva in ammonizione (5a).

- ANTONIO ESPOSITO (SPORTING RECCO) per recidiva in ammonizione (5a).

- SALVATORE MANGO (Allenatore SPORTING RECCO) per avere oltrepassato più volte l'area tecnica rivolgendosi ai componenti della panchina della squadra avversaria in modo da generare un clima di tensione.

JUNIORES NAZIONALE

Dopo le gare del 14 gennaio scorso valide per la 2^giornata del girone di ritorno del Campionato Juniores Nazionali il Sostituto Giudice Sportivo, Avv. Giuseppe Lavigna, con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e dell'addetta alla Segreteria Sig.ra Barbara Teti, nella seduta del 17 gennaio 2017, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Squalifica di TRE giornata a:

- GIACOMO SAN LUCAS (LAVAGNESE) poichè espulso per avere rivolto espressioni irriguardose all'indirizzo del Direttore di gara, alla notifica del provvedimento disciplinare reiterava tali espressioni.

- MATTIA MENSITIERI (PINEROLO) per avere tentato di colpire un avversario con una gomitata al volto senza tuttavia riuscirvi.

Squalifica di DUE giornate a:

- NICOLO' FERRUCCIO DAPOTO (OLTREPOVOGHERA) per avere, al termine della gara, rivolto in più occasioni espressioni irriguardose all'indirizzo dell'Arbitro.

- FABIO BARABINO (SPORTING RECCO) poichè allontanato per proteste all'indirizzo della Terna arbitrale, alla notifica del provvedimento disciplinare ritardava l'uscita dal terreno di gioco proseguendo a protestare.

- LUCA FRANCESCHINI (SPORTING RECCO) per avere rivolto, al termine della gara, espressioni irriguardose all'indirizzo della Terna arbitrale.

Squalifica di UNA giornata a:

- MATTEO VIAZZI (CASALE) per recidiva in ammonizione (5a).

- FILIPPO GASCO (FINALE) per somma di ammonizioni.

- SAMUELE GODENA (FINALE) per recidiva in ammonizione (5a).

- THOMAS FRANCESCO FARAVELLI (OLTRPOVOGHERA) per somma di ammonizioni.

- LORENZO ROSSANO (SPORTING RECCO) per somma di ammonizioni.

#seried #primasquadra #giudicesportivo #junioresnazionale #giudicesportivojuniores

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991