Serie D: le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 29^.



Dopo le gare disputate lo scorso weekend e valide per la 29^giornata del Girone A il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dai Sostituti Avv. Aniello Merone, Dott. Ciro Saltalamacchia, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 29 febbraio 2016, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:
Ammenda di euro 1000,00 alla società:
- DERTHONA FBC 1908 per avere, al 27º del secondo tempo, un proprio sostenitore in campo avverso, spinto un tifoso della squadra avversaria facendolo cadere dalle scale della tribuna, determinando un clima di tensione tra le due tifoserie che costringeva l'Arbitro ad interrompere la gara e che cessava dopo circa un minuto grazie all'intervento della Forza Pubblica. Nella circostanza propri sostenitori inveivano contro i sostenitori della squadra avversaria ai quali rivolgevano anche espressioni minacciose.
Squalifica per 3 gare effettive a:
- CARTASEGNA PIERCARLO (Castellazzo) poichè spulso per avere, a gioco in svolgimento ma disinteressandosi del pallone, colpito con spallate il tronco ed il volto di un calciatore avversario, al termine della gara entrava sul terreno di gioco rivolgendosi all'Arbitro con espressione irriguardosa.
Squalifica per 2 gare effettive a:
- CALABRIA GIANCARLO (Allenatore Derthona) per avere, al termine della gara, protestato nei confronti dell'Arbitro con espressioni irriguardose, reiterando la condotta anche dopo che l'Arbitro era entrato nello spogliatoio nel quale riusciva ad entrare continuando nella protesta.
- TROIANO ALESSANDRO (Gozzano) per intervento falloso su di un calciatore avversario in azione di gioco.
Squalifica per 1 gara effettiva a:
- BASTIANELLI MATTIA (Borgosesia) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.
- BRANCATO DANIELE (Borgosesia) per recidiva in ammonizione (5a).
- BASSO ALESSANDRO (Castellazzo) per recidiva in ammonizione (5a).
- BUONOCUNTO TOMMASO (Castellazzo) per recidiva in ammonizione (5a).
- MERLO ALBERTO (Allenatore Castellazzo) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.
- DOLCE GIUSEPPE (Derthona) per recidiva in ammonizione (5a).
- FRATESCHI MANUELE (Fezzanese>) per recidiva in ammonizione (5a).
- TETTAMANTI DANIELE (Gozzano) per recidiva in ammonizione (5a).
- SANNINO ROBERTO (VICE ALLENATORE LAVAGNESE) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.
- NAPELLO MARCO (Ligorna) per recidiva in ammonizione (5a).
- PIOTTO MATTIA (Pro Settimo) per recidiva in ammonizione (10a).
- FOSSATI FABIO (Allenatore Vado) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.
- ROLANDO NICOLO' (Vado) per recidiva in ammonizione (10a).

#giudicesportivo #primasquadra #seried

0 visualizzazioni

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli ,42

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991