Dopo la Caronnese il Giudice bacchetta la Lavagnese.



Dopo le gare di domenica 15 novembre scorso valide per la 14^giornata, il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dai Sostituti Avv. Aniello Merone, Avv. Fabio Pennisi, Dott. Ciro Saltalamacchia, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 17 novembre 2015, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Ammenda di euro 800,00 alla società:

- LAVAGNESE 1919 Per avere propri sostenitori, al 20º del secondo tempo, lanciato contro la panchina della squadra ospite una lattina il cui contenuto bagnava i suoi occupanti e al 41º del secondo tempo, lanciato sul terreno di gioco tre accendini che cadevano a poca distanza dall'Arbitro.
Inibizione a svolgere ogni attività fino al 2/12/2015 a:
- FOCACCI DAVIDE (Dirigente Lavagnese) per proteste nei confronti dell'Arbitro espresse con gesti e termini irriguardosi, allontanato.
Squalifica per 2 gare effettive a:
- ASCOLI NICOLA (Allenatore Argentina) per avere rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo dell'Arbitro, allontanato.
- RASO MARCO (Vado) per avere rivolto all'Arbitro frase ingiuriosa.
Squalifica per 1 gara effettiva a:
- BUGLIO FRANCESCO (Allenatore Acqui) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.
- IANNELLI LUCA (Acqui) per recidiva in ammonizione (5^).
- CROCI ANDREA (Lavagnese) per somma di ammonizioni.
- TUFANO ANDREA (Vado) per somma di ammonizioni.
Per quanto riguarda la Juniores Nazionale 1 turno di squalifica anche a mister Venuti per proteste.
( vedi tutte le decisioni del Giudice Sportivo nel girone G del Campionato Juniores Nazionale).

#primasquadra #seried #giudicesportivo #junioresnazionale

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991