Serie D girone A: le decisioni del Giudice Sportivo.



Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dai Sostituti Avv. Aniello Merone, Avv. Fabio Pennisi, , Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 9 novembre 2015, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

4 giornate di squalifica a:

- FORNELLO MARCO (Allenatore Bra) perchè al termine della gara si avvicinava, con atteggiamento minaccioso e provocatorio, agli Ufficiali di gara e rivolgeva loro espressioni gravemente offensive. Profferiva, quindi, frase irriguardosa all'indirizzo dell'Osservatore Arbitrale e, in seguito, entrato nello spogliatoio arbitrale, rivolgeva al Direttore di gara espressioni gravemente ingiuriose.

2 giornate di squalifica a:

- ROUMADI YANIS NICOLAS (Bra) per avere, calciatore in panchina, inveito contro gli Ufficiali di gara con espressioni gravemente offensive dopo essere entrato sul terreno di gioco.

1 giornata di squalifica a :

- BUGLIO FRANCESCO (Allenatore Acqui) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

- LAMORTE FABIO (Acqui) per somma di ammonizioni.

- GARDANO MASSIMO (Allenatore Bra) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

- LOVISOLO STEFANO (Allenatore Castellazzo) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

- VELARDI FRANCESCO MIRKO (Derthona) per recidiva in ammonizione (5a).

- PAGANO DANIELE (Novese) per somma di ammonizioni.

- GRANCITELLI CLAUDIO (Pinerolo) per recidiva in ammonizione (5a).

- NOIA MATTIA (Pinerolo) per recidiva in ammonizione (5a).

- PIOTTO MATTIA (Pro Settimo) per recidiva in ammonizione (5a).

- CAMMAROTO VINCENZO (RapalloBogliasco) per somma di ammonizioni.

- STANCAMPIANO GIUSEPPE (Sestri Levante) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

#giudicesportivo #seried #primasquadra

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991