Cerca

La pioggia e la lotteria dei rigori castigano la Lavagnese.


Giornata sfortunata per i ragazzi di mister Sannino (Dagnino squalificato dalla passata edizione) che hanno prodotto molto gioco ma non essendo concreti sotto porta hanno consentito ad un RapalloBogliasco che ha lavorato solo di rimessa di portare a casa una qualificazione tutt'altro che meritata.

Nella prima frazione da segnalare al 10' il tiro di Avellino che calciando dal limite destro dell'area impegna Nava a terra.

Due minuti più tardi è la volta di Galligani che calcia di prepotenza ma sull'esterno della rete.

Al 15' è bravo Barwuah a calciare al volo in area ma la palla sorvola la traversa.

Al 24' Ferrando deve uscire per un leggero infortunio all'adduttore destro, poi al 29' è Cintoi ad impegnare Parma con una parata plastica a terra.

Nel secondo tempo la Lavagnese prova a spingere maggiormente, all'8' è però Mame a colpire il palo sugli sviluppi di un corner.

Al 17' la più grande occasione della gara con Repetto che a tu per tu con Nava non riesce a trovare il tempo per concludere e si fa rubare palla da Mame.

Al 20' è Vagge a calciare alto sopra la traversa, mentre al 22' Balestrero si fa ipnotizzare da Nava e perde il momento buono per calciare.

Al 31' sugli sviluppi dell'ennesimo corner Parodi calcia alto sulla traversa, mentre 5 minuti dopo Parma è bravissimo a bloccare la conclusione dello stesso Parodi.

La lotteria dei calci di rigore si gioca poi sotto un vero e proprio diluvio, De Cristofaro è bravo a calciare di potenza spiazzando Parma, Avellino prova a piazzarla ma Nava non si fa sorprendere e la blocca senza alcun affanno, Re calcia forte alla sinistra di Parma, Brusacà la calcia forte ma Nava è bravissimo a pararla con la mano di richiamo, Barwuah la mette sotto la traversa e Croci colpisce in pieno lo stesso legno.

Qualificazione persa ma prestazione incoraggiante soprattutto per coloro che fino ad ora sono stai impiegati di meno, su tutti da incorniciare la prestazione di Viscardi, giovane centrale difensivo classe '96.

Lavagnese - Parma, Genovali, Garrasi, Damiani, Ferrando (24' Brusacà), Viscardi, Galligani, Avellino, Repetto, Di Pietro (51' Croci), Taormina (64' Balestrero).

A disposizione Gilli, Oneto, Rossi, Forte, Crivaro, Toschi. All. Sannino.

RapalloBogliasco - Nava, De Feo, Moresco, Cintoi (71' Picasso), Mame, Labate, Barwuah, Vagge, Marasco (51' Parodi), De Cristofaro, Gargiulo (58' Re).

A disposizione De Paola, Benga, Gallio, Masi, Marcelli, Spalletta. All. Coppola.

Arbitro Michele Giordano di Novara.

Assistenti Cosmin Budianu e Stefano Baldissin di Novi Ligure.

Ammoniti Mame, De Cristofaro e Gargiulo (R).

Calci d'angolo 8-2 per il RapalloBogliasco.

Recuperi pt 3' - st 3'.

Rigori De Cristofaro GOL - Avellino PARATO - Re GOL - Brusacà PARATO - Barwuah GOL - Croci TRAVERSA.

#primasquadra #seried #coppaitalia

0 visualizzazioni

USD LAVAGNESE 1919

 Via Edoardo Riboli 55, 16033 - Lavagna (GE)

 Tel. 0185.321 777 -  Fax 0185.303 371

 C.F. 90038360104  -  P.IVA 00208350991

Copyright 2015-2018 ©Tutti i diritti riservati.

LOGO USD LAVAGNESE 1919

powered by BWS