Punto prezioso nella tana del Gozzano



I Bianconeri tornano con un punto prezioso dalla tana del Gozzano, squadra che anche quest'oggi , seppur senza l'infortunato Guidetti, ha saputo far vedere la propria valenza.

Anche la squadra di mister Dagnino si è presentata in Piemonte senza l'infortunato Avellino e all'ultimo momento anche Ferrando ha dato forfait per problemi personali.

Il Mister non ha cambiato però nulla rispetto a sabato scorso inserendo il solo Genovali al posto di Ferrando.

Primi 15 minuti di marca rossoblù ma la Lavagnese studia e cresce incrementando possesso palla e occasioni da rete. Nel momento migliore è però il Gozzano a passare in vantaggio grazie alla spizzata in area di Mikhaylovskiy su punizione di Troiano. La Lavagnese non accusa il colpo e prova con ordine a riconquistare la gara che dopo 8 minuti torna in parità grazie alla rete di Balestrero abile a sfruttare la solita sgroppata sulla fascia di Galligani e a concludere di prepotenza a rete.

Nella ripresa la Lavagnese cerca di sfruttare la superiorità numerica (espulso al 39' Armato per fallo di reazione su Brusacà) ma davvero ingenuamente Genovali si fa ammonire due volte in 2 minuti e al 52' si torna in parità.

Nella fase finale arrembaggio della Lavagnese che colleziona corner ma subisce anche due pericolose ripartenze che prima Garrasi e poi Brusacà sono bravi a neutralizzare.

Nel complesso bella partita che con un atteggiamento più intelligente forse avrebbe avuto risvolti migliori, tuttavia al secondo posto e ancora imbattuti Croci e compagni attenderanno domenica al Riboli il quotato Chieri ma questa Lavagnese non ha davvero paura di nessuno.

Gozzano: Milan, Richieri, Li Gotti, Scaramozza (69' Gemelli), Moretto, Mikhaylovskiy, Lunardon (92' Giardino), Tettamanti (47'pt Rogora), Armato, Troiano, Sarr.

A disposizione Donetti, Porro, Brandi, Scarpato, Alliata, Oliboni. All. Viganò.

Lavagnese: Gilli, Oneto, Garrasi, Damiani (46' Taormina), Genovali, Brusacà, Galligani (79' Aurelio), Balestrero, Croci, Forte, Currarino (61' Sciamanna).

A disposizione Parma, Casassa, Viscardi, Rossi, Di Pietro, Repetto. All. Dagnino.

Arbitro Federico Antonio Melillo di Pontedera.

Assistenti Elia Zingoni e Alessio Gini di Pontedera.

Ammoniti Scaramozza, Lunardon, Troiano (G) - Damiani, Balestrero (L).

Espulsi Armato (G) per fallo di reazione e Genovali (L) per somma di ammonizioni.

Falli commessi Gozzano 12 - Lavagnese 17.

Tiri realizzati Gozzano 12 (6 in porta) - Lavagnese 10 (5 in porta).

Calci d'angolo 9 a 3 per la Lavagnese.

Possesso palla Gozzano 48% - Lavagnese 52%.

Reti: 36' Mikhaylovskiy - 44' Balestrero.

#primasquadra #seried

0 visualizzazioni

USD Lavagnese 1919

Sede legale e amministrativa

T +39 0185 321 777

F +39 0185 303 371

E info@lavagnese.com

Via Edoardo Riboli ,42

16033 - Lavagna (GE)

P.IVA 00208350991

I nostri

partner