Cerca

Serie D: l'ultima dell'anno a Borgosesia vale la prima vittoria in trasferta!



Finalmente! Alla 17ma di campionato, settima trasferta stagionale e prima vittoria!

Una vittoria fortemente voluta e meritata, dopo tanti risultati sfavorevoli di misura arriva una vittoria che riporta i bianconeri a pari punti con il Vado e a sole due lunghezze dalla coppia Ligorna-Verbania, una classifica davvero corta se si considera che, nella zona play-out, ci sono sei squadre in tre punti.

Nemmeno il tempo di studiarsi che la Lavagnese passa in vantaggio, Simone Basso riceve palla in area, nasconde il pallone a Renolfi che lo atterra procurando un evidente calcio di rigore.

Sul dischetto va il neo acquisto Tripoli che spiazza Iali portando in vantaggio i bianconeri.

Al 16' il primo tiro in porta del Borgosesia con Bigotto che lascia partire un bolide addomesticato dal numero uno Scatolini, sei minuti più tardi ci prova anche Ferrandino costringendo alla deviazione sulla traversa e poi in corner l'estremo bianconero. Nella seconda metà della prima frazione nulla o poco più con molto fraseggio nei 50 metri centrali e una sola grande occasione capitata sui piedi a Bonaventura che al 43' si trova solo davanti a Iali ma si fa ipnotizzare e da posizione defilata calcia sull'esterno della rete.

Secondo tempo che si apre come si era chiuso il primo, una grande azione di matrice bianconera porta Tripoli sul fondo destro, il suo assist è preciso per Edoardo Oneto che nell'area piccola può solo sfondare la rete!

A questo punto si rende necessario un cambio con Bonaventura che, stanchissimo, lascia il campo ad Alluci, quattro minuti dopo anche il Borgosesia prova a cambiare le carte con Muzzi che rileva Probo.

La Lavagnese, forte del doppio vantaggio, si abbassa e controlla le sfuriate granata, in una di queste Agostoni di Milano rileva un tocco di mano di Casagrande in area bianconera, rigore per il Borgosesia e Ravasi che trasforma calciando alla perfezione sotto la traversa.

Il Borgosesia rientra in partita e la Lavagnese traballa ma non crolla, Beretta rileva Matera e nella Lavagnese El Hadj Katim sostituisce l'ottimo Tripoli, nonostante tutto i bianconeri riescono ancora a controllare e gestire gli attacchi locali e non disdegnano pericolose ripartenze.

A 15 dal termine Simone Basso lascia il campo per un brutto pestone alla caviglia, lo rileva Perasso, mentre mister Didu si gioca l'ultimo cambio granata con Tagliapietra che rileva Ferrandino, ma la difesa lavagnese è solida e resiste a tutti gli assalti, nel finale doppio cambio con Romanengo che lascia il posto a Bagnato e Bacigalupo che sostituisce l'esausto Edo Oneto, in pieno recupero l'intervento falloso di Casagrande che si immola su Bigotto meritando però il secondo giallo che lo spedisce anzitempo, seppur di poco, sotto la doccia.

Un Natale sereno dunque per il team bianconero che ritrova il sorriso e il tempo per preparare la prima dell'anno, un'altra trasferta in terra lucchese a Ghivizzano...



BORGOSESIA: Iali, Iannacone, Renolfi, Probo (57' Muzzi), Costa, Saltarelli, Matera (68' Beretta), Castelletto, Bigotto, Ravasi, Ferrandino (76' Tagliapietra).

A disposizione Galli, Ferrando, Barrella, Canessa, Pagliaro, Cirigliano. All. Marco Didu.

LAVAGNESE: Scatolini, Oneto L., Casagrande, Avellino, Basso G., Di Lisi, Basso S. (74' Perasso), Romanengo (84' Bagnato), Oneto E. (87' Bacigalupo), Bonaventura (53' Alluci), Tripoli (68' El Hadj Katim).

A disposizione Nassano, Queirolo, Rossini, Bellucci. All. Gianni Nucera.


Arbitro Signor Giovanni Agostoni di Milano.

Assistenti Signori Salvatore Nicosia di Saronno e Federico Mezzalira di Varese.

Ammoniti Ravasi, Beretta, Costa (B) - Romanengo, Casagrande (L).

Espulso al 95' per somma di ammonizioni Casagrande (L).

Possesso palla : 53 - 47 %

Tiri (in porta) : Borgosesia 9 (4) - Lavagnese 7 (3).

Calci d'angolo 7 - 3.

Falli commessi: 17 - 16.

Reti: 10' Tripoli (rigore), 50' Oneto E., 65' Ravasi (rigore).

#seried #campionatoDItalia #centannidilavagnese #primasquadra #BGSLAV #borgosesialavagnese

194 visualizzazioni

USD LAVAGNESE 1919

 Via Edoardo Riboli 55, 16033 - Lavagna (GE)

 Tel. 0185.321 777 -  Fax 0185.303 371

 C.F. 90038360104  -  P.IVA 00208350991

Copyright 2015-2018 ©Tutti i diritti riservati.

LOGO USD LAVAGNESE 1919

powered by BWS