Serie D: con il Fossano ritorno alla vittoria dopo 40 giorni!



Finalmente torna alla vittoria la squadra di Gianni Nucera, dopo 40 giorni di astinenza si rivedono i tre punti e per la prima volta in questa stagione la Lavagnese è virtualmente fuori dai play-out.

La prima occasione capita sulla testa di Cantatore all'11' ma il centrocampista bianconero è sfortunato e conclude a lato, è il preludio alla rete di Tripoli solo davanti al portiere che arriverà un minuto più tardi su pregevole assist di Edo Oneto. La Lavagnese è in partita e potrebbe raddoppiare già al 22' quando lo stesso Edo Oneto si fa ipnotizzare da Merlano e gli calcia addosso una forte conclusione da distanza ravvicinata.

Solo Lavagnese nella prima frazione, al 30' Luca Oneto e al 33' Romanengo provano la conclusione ma non inquadrando lo specchio della porta, ancora al 40' Tripoli impegna l'estremo difensore piemontese che va a togliere la punizione dell'undici bianconero dal sette.

Prima del riposo Lavagnese al raddoppio con una grandissima rete di Cantatore da distanza importante di controbalzo nel sette. La prima frazione si chiude qui con un'ottima Lavagnese e un Fossano frastornato che deve sovente ricorrere al fallo per interrompere l'azione locale, soprattutto sull'imprendibile D'Orsi.

Nella seconda parte di gara i bianconeri non calano di concentrazione e cercano di guidare l'azione, al 50' Pagliaro prova però a sorprendere Scatolini, ma il numero uno lavagnese è sempre concentrato e al posto giusto.

Dopo 5 minuti anche il neo entrato Casagrande fa partire un missile che sorvola abbondantemente la traversa. Al 66' doppia grande occasione per la Lavagnese con Tripoli ed Edo Oneto che trovano entrambe le volte Merlano alla pronta guardia dei pali. Al 70' l'episodio che potrebbe cambiare la partita, Sangare sguscia sulla sinistra ed è abile a procurarsi un calcio di rigore inducendo Casagrande all'ingenuo fallo. Il destino però vuole che Chiappino dal dischetto calci malamente a lato lasciando immutato il risultato. Un paio di conclusioni di Cristini al 75' e soprattutto Giraudo S. all'86' non impensieriscono Scatolini che risulta sempre più punto di riferimento.


LAVAGNESE: Scatolini, Oneto L. (46' Casagrande), Di Vittorio, Avellino, Basso G., Rossini, Cantatore, Romanengo (83' Bagnato), Oneto E. (85' El Hadj Katim), D'Orsi (53' Basso S.), Tripoli (72' Alluci).

A disposizione Nassano, Bacigalupo, Di Lisi, Bei. All. Gianni Nucera.

FOSSANO: Merlano, Boloca (46' Galvagno), Scotto, Cristini, Pagliaro, D'Ippolito, Giraudo F., Coviello, Bergesio, Chiappino (78' Giraudo S.), D'Ambrosio (28' Sangare).

A disposizione Bosia, Bertoglio, Madeo, Lanfranco, Zeni, Fogliarino. All. Fabrizio Viassi.


Arbitro Signor Angelo Tomasi di Lecce.

Assistenti Signori Marco Roncari di Vicenza e Thomas Storgato di Castelfranco Veneto.

Ammoniti Oneto L. (L), Crsitini e Sangare (F).

Note: Ammonito mister Nucera (L), al 70' Chiappino (F) sbaglia un calcio di rigore.

Possesso palla : 53 - 47 %

Tiri (in porta) : Lavagnese 9 (4) - Fossano 6 (5).

Calci d'angolo 4 - 2.

Falli commessi: 20 - 14.

Rete: 12' Tripoli, 44' Cantatore.


#seried #campionatoDItalia #centannidilavagnese #primasquadra #LAVFOS #lavagnesefossano

217 visualizzazioni

USD Lavagnese 1919

Sede legale e amministrativa

T +39 0185 321 777

F +39 0185 303 371

E info@lavagnese.com

Via Edoardo Riboli ,42

16033 - Lavagna (GE)

P.IVA 00208350991

I nostri

partner