top of page

Serie D: Città di Varese - Lavagnese 2-1, un punto prezioso svanito al 90'.



Sfuma l' impresa per la Lavagnese impegnata oggi sul campo del Varese, una delle squadre attrezzate per giocarsi i playoff di Serie D. All’Ossola i bianconeri vanno vicini a strappare un punto, ma vengono puniti nel finale. Per i ragazzi di mister Fasano è la terza sconfitta di fila che vale il sedicesimo posto in classifica, a meno quattro dall’ultima posto che vale l’uscita dalla zona playout.

La prima parte di gara è tutta a favore dei padroni di casa che intorno al ventesimo collezionano alcune buone occasioni con Di Rienzo e Minaj. La Lavagnese prova a prendere coraggio con Lombardi che tenta il colpo grosso intorno alla mezz’ora ma senza fortuna. Al 39’ però il Varese passa in vantaggio con Di Rienzo che si inserisce sulla traiettoria sporcata da Gatelli e devia in rete. E’ un brutto colpo di cui i bianconeri risentono anche a inizio ripresa, ma è bravissimo Ravetto a farsi trovare pronto su Piraccini. La risposta è in un tiro da fuori di Lombardi che mette i brividi a tutto l’Ossola. E’ il preludio al pareggio che arriva al minuto numero 25 della ripresa: punizione da destra, Rovido conclude, Avellino si avventa sulla respinta e sigla l’1-1. La Lavagnese prova a tenere duro, ma la beffa arriva nel finale con Mamah che anticipa Romagnoli e batte Ravetto quando il cronometro segna il 90’. I minuti di recupero sono sei ma non succede nulla e il risultato non cambia. Mercoledì turno infrasettimanale, al Riboli arriva l'Imperia diretta avversaria in zona calda, nessuno sconto e nessun risparmio, i tre punti devono essere d'obbligo.


CITTA' DI VARESE : Trombini, Premoli, Baggio A. (79' Marcaletti, Disabato, Di Renzo (69' Mamah), Monticone, Minaj (79' Parpinel), Mapelli (80' Pastore), Foschiani, Piraccini (81' Cappai), D'Orazio.

A disposizione: Priori, Bertuzzi, Cantatore, Mendolia. All. Ezio Rossi.

LAVAGNESE: Ravetto, Casagrande, Crivellaro (90' Sommovigo), Avellino, Romagnoli, Gatelli (42' Ben Nasr), Canovi, Dotto (91' Croci), Valenti, Lombardi (82' Oliveri), Rovido.

A disposizione: Bellesolo, Bacigalupo, Costanzo, Romanengo, D'Arcangelo. All. Gianluca Fasano.


Arbitro: Cristiano Ursini di Pescara.

Assistenti: Diego Spatrisano di Cesena e Gennaro Scafuri di Reggio Emilia.

Ammoniti: Di Renzo, Disabato, Casagrande, Oliveri e mister Rossi.

Possesso palla: 52-48%

Tiri (in porta): Città di Varese 9 (8) - Lavagnese 7 (3).

Calci d'angolo: 9-3.

Falli commessi: 16-13.

Reti: 40' Di Renzo, 70' Avellino, 90' Mamah.



214 visualizzazioni0 commenti
bottom of page