Cerca

Rassegna stampa: dal Ghiviborgo due sberle, l'anno del Centenario inizia con un ko.

Inizia nel peggiore dei modi il campionato 2019/2020 della Lavagnese. Il Ghivizzano Borgoamozzano passa al Riboli, sfruttando due palle inattive, e condanna la giovane squadra di Gianni Nucera alla sconfitta casalinga, nella sua diciottesima stagione consecutiva in serie D che coincide anche con il Centenario del club bianconero. Dal primo minuto, i neo acquisti Luca Oneto ed El Hadj Katim sono i più attivi ad inizio gara. L’ex esterno della Virtus Entella, già al 4’, arriva alla conclusione chiamando alla (comoda) parata il portiere Signorini; poco dopo, ancora Oneto al tiro, ribattuto dalle gambe di Borgia. El Hadj irrompe nel match al 10’, con la prima vera occasione ma il suo tiro è intercettato dal numero 1 del GhiviBorgo, con palla che finisce oltre la linea di fondo. La formazione toscana esce dal guscio al quarto d’ora di gioco con il tiro di porta di Nottoli che non sorprende l’attento Nassano. Nel finale di frazione, si rivede la Lavagnese con l’iniziativa del solito Simone Basso, con palla che rimbalza ancora sul corpo di un difensore e si perde sul fondo. La ripresa si apre con l’immediato cambio di Nucera: fuori Casagrande, dentro Di Pietro. Proprio il numero 18 di casa avvia l’azione che porta alla conclusione di Romanengo all'incrocio dei pali, con successiva grande risposta di Signorini, al 53’. E dopo una fase di stallo arriva la beffa per la Lavagnese. Ad undici minuti dal termine, il gol del Ghivizzano Borgoamozzano con Lucatti di testa, su calcio d’angolo. Doppia beffa, perché al minuto 83 arriva anche il raddoppio della formazione toscana. Azione simile: calcio d’angolo, salta Lucatti, Nassano ancora battuto. Lavagnese stordita, senza nemmeno il tempo di poter recuperare una partita che, per quasi un’ora, sembrava alla portata.


LAVAGNESE: Nassano, Casagrande (46' Di Pietro), Lamonica, Avellino, Queirolo, Basso G. (86' Perasso), Basso S. (59' Righetti), Oneto L., El Hadj Katim, Oneto E.(78' Alluci), Romanengo (62' Biancato).

A disposizione Migliorati, Bacigalupo, Di Lisi, Bagnato. All. Gianni Nucera.

GHIVIBORGO: Signorini, Borgia, Dell'Orfanello, Benedetti, Brusacà, Subbicini, Fomov (88' Francescangeli), Aprile, Lucatti, Nottoli (78' Zadrima), Marin (64' Papi).

A disposizione Marino, Simoni, Broccoli, Aldrovandi, Viti, Canali. All. Pacifico Fanani.


Arbitro Signor Davide Gandino di Alessandria.

Assistenti Signori Antonio Monardo e Mattia Morotti di Bergamo.

Ammoniti Casagrande e Oneto E. (L) - Borgia, Fomov e Brusacà (G).

Possesso palla: 59 - 41%

Tiri (in porta): Lavagnese 7 (6) - Ghiviborgo 6 (3).

Calci d'angolo 8 - 4.

Falli commessi: 19 - 20.


Da "Il Secolo XIX" di lunedì 2 settembre 2019 a cura di Gabriele Ingraffia.


#seried #campionatoditalia #centannidilavagnese #primasquadra #rassegnastampa #ilsecoloxix #LAVGHI #lavagneseghiviborgo

229 visualizzazioni

USD LAVAGNESE 1919

 Via Edoardo Riboli 55, 16033 - Lavagna (GE)

 Tel. 0185.321 777 -  Fax 0185.303 371

 C.F. 90038360104  -  P.IVA 00208350991

Copyright 2015-2018 ©Tutti i diritti riservati.

LOGO USD LAVAGNESE 1919

powered by BWS