Cerca

Juniores Under 19: impegno e determinazione non bastano contro la capolista.


di Massimo Ferrarotti


Oggi di scena al Riboli la meritevole capolista del Girone A Under 19, un condensato di tecnica, fisicità, organizzazione e concetto di squadra che ne fanno l’assoluta dominatrice del nostro girone Ligure/Piemontese e Lombardo, detto questo i ragazzi di mister Frattolillo hanno impiegato 70’ per

aver ragione di una Lavagnese coriacea, generosissima e determinata ma di fronte a questa corazzata le parate di “Drago” Ventura, le corse infinite di Ferrari a destra e Orlando a sinistra, la generosa prestazione di Demetri e Bei e la bella marcatura di Lauro non sono state sufficienti.

Pronti via e dopo 3’ Disalvatore su un’imbeccata favolosa di Medda si trova a tu per tu con Ventura, il

nostro portierone ipnotizza l’avversario che conclude debolmente tentando uno scavetto, controlliamo e ripartiamo e proprio su un rovesciamento di fronte, Benabbi offre sulla destra a Bei che corre e si accentra, fendente rasoterra verso il centro dove arriva puntuale Lauro che realizza il vantaggio

bianconero, azione fulminante e letale dei nostri ragazzi che stazionano in area avversaria, al 15’ la premiata ditta Madeo / Disalvatore decide di cambiare marcia sulla destra, fa fuori due nostri difensori, palla dietro e tap in vincente di bomber Gaboardi che consolida la sua leadership di capocannoniere

del girone con l’1-1 del Fossano.

Mister Barilari scuote la squadra e la squadra risponde, gli esterni pedalano e offrono opportunità al nostro attacco, Farina, spesso vincente nelle sue discese colpisce debolmente due volte verso Bosia, Bei si danna in mezzo per “offendere” dalla distanza ma non passiamo l’arcigna e attenta retroguardia

piemontese, arriviamo così al 32’ discesa a sinistra di Raimondi, palla avanti palla dietro, interno piede e traversa clamorosa sulla cui respinta irrompe come un falco Gaboardi che mette a segno la sua doppietta di giornata e fa 1-2 per il Fossano, potremmo provare a trovare il pareggio due volte con Lauro ma la profondità dei suggerimenti non consente al nostro centravanti di raggiungere la palla e così andiamo negli spogliatoi.

L’impressione, all’inizio della ripresa è che possiamo contrastare la capolista e tentare un meritato aggancio, l’occasione d’oro capita al 21’, un retro passaggio interpretato male da Bosia che lo raccoglie con le mani, consente la più classica delle punizioni a due a tre metri dalla linea di porta,

Benabbi tocca a Bei che spara verso la porta difesa, sulla linea da almeno 9 giocatori, vari rimpalli e l’azione si conclude con una clamorosa ripartenza del Fossano che si chiude nelle braccia di Ventura.

Scampato il pericolo del pareggio, il Fossano ritorna prepotentemente in cattedra e decide di accelerare per chiudere l’incontro, questa consapevolezza trova in Disalvatore, assolutamente il migliore in campo,il suo grande interprete, prima, al 25’ con un tap in sotto rete dopo un’azione ubriacante di Madeo, e successivamente al 38’ sigla il definitivo 1-4 concludendo di piatto una galoppata sulla destra di Bertoglio che mette di potenza al centro tagliando di fatto la nostra difesa e trovando il numero 10 pronto a concludere.

Si chiude l’incontro con un passivo direi severo per i ragazzi di Mister Barilari che hanno tenuto bene il campo anche fisicamente ma lo strapotere del Fossano ha avuto la meglio, anche oggi eravamo corti in panchina, Scorza all’ultimo minuto ha dovuto dare forfait per un attacco febbrile, allungando così la lista dei non disponibili, francamente oggi più di così non potevamo fare, complimenti davvero ai nostri avversari che hanno impressionato per solidità come mai nessuno quest’anno nel nostro fortino, ora ci aspetta la trasferta di Savona sabato prossimo, ci esibiremo in uno stadio storico, il Valerio Bacigalupo, speriamo carichi i ragazzi per ritrovare la via di una vittoria che manca da sei giornate.


LAVAGNESE: Ventura, Ferrari, Orlando, Demetri, Pantini (71' Boitano), Profumo, Farina (81' Rustichelli), Benabbi (81' Ghersi), Lauro, Bei, Biggio (56' Maglione).

A disposizione Palma. All. Enrico Barilari.

FOSSANO: Bosia, Bertoglio (82' Gallo), Cavallera, Minutelli, Medda, Giordano (85' Quaranta), Madeo, Fogliarino, Gaboardi (75' Maia), Disalvatore (84' Bonamico), Raimondi (48' Lanfranco).

A disposizione Gaia. All. Massimo Frattolillo.


Arbitro Signor Michele Miselli di La Spezia.

Assistenti Signori Luigi Arado e Pietro Marenco di Genova.

Ammonito Orlando (L).

Calci d'angolo 3 - 9.

Reti: 8' Lauro, 15' e 32' Gaboardi, 70' e 83' Disalvatore.



#junioresnazionali #under19 #centannidilavagnese #lavagnesefossano

95 visualizzazioni

USD LAVAGNESE 1919

 Via Edoardo Riboli 55, 16033 - Lavagna (GE)

 Tel. 0185.321 777 -  Fax 0185.303 371

 C.F. 90038360104  -  P.IVA 00208350991

Copyright 2015-2018 ©Tutti i diritti riservati.

LOGO USD LAVAGNESE 1919

powered by BWS