Juniores Under 19: il Savona non fa sconti, quarta sconfitta consecutiva!


di Massimo Ferrarotti


Oggi allo storico Stadio Valerio Bacigalupo di Savona si è consumato il punto più basso della nostra stagione, non per il 3-1 finale, non per la forza dei nostri avversari, esclusivamente più determinati e motivati, nemmeno per la volontà ma per una serie di situazioni che ci hanno lasciato senza parole, oggi la squadra non c’era davvero, sembrava non avessero mai giocato insieme, soprattutto, la sensazione da fuori era quella dello scollamento totale e di una paura, anche nell’eseguire il più semplice dei movimenti, che soltanto in una condizione psicologica precaria possono accadere.

Mister Barilari, dalla panchina, ha provato in tutti i modi ad incidere, ha utilizzato tutti e cinque i cambi, ha cambiato modulo in corsa almeno due volte, si è sgolato per tutti e 90’ per cercare di risollevare un morale ed una prestazione che definire sotto tono e poco, purtroppo nulla è servito e nulla è accaduto, in balia di un Savona tonico, fisicamente ben presente e soprattutto motivato, subiamo le loro iniziative per gran parte del primo tempo ed al 28’ capitan Farci ci punisce sull’ennesima combinazione sulla destra Angelico/D’Amoia, cross di quest’ultimo ed incornata vincente per l’1-0.

Proviamo a reagire ma sembriamo in balia di un “blocco mentale”, gli esterni dosano sempre male gli appoggi, anche i passaggi più semplici diventano complicati, sulle seconde palle arriviamo sempre secondi ed in attacco avremmo anche due/tre occasioni per pareggiare ma o la mira è sbilenca o

tergiversiamo troppo dando tempo alla retroguardia savonese di chiuderci in angolo; il tempo si chiude con un paio di minuti di recupero.

Il rientro dagli spogliatoi la dice tutta sul “blocco mentale” di cui parlavamo, la squadra rientrava in campo decisamente dopo avversari e terna arbitrale e quest’ultima sollecitava la dirigenza a richiamare la squadra in campo, confronto aspro negli spogliatoi ma questo non partorisce nulla di più di qualche

deciso contrasto a centrocampo, che sia giornata da black out si nota anche per gli errori di misura e semplici stop a seguire di giocatori che hanno una tecnica assolutamente migliore di quella sfoggiata a Savona, su uno di questi errori perdiamo palla ed al 14’ D’Amoia raddoppia facendo sprofondare la già residua autostima dei bianconeri.

L’ultima mezz’ora è un assalto a Forte Apache, il Savona che mette il “pullman sulla linea di porta” e noi che ci sbattiamo contro con poche idee e la foga di chi ha l’acqua alla gola, al 18’ potremmo di fatto accorciare, rigore solare su Lauro, sul dischetto Capitan Demetri che calcia nel peggiore dei modi

a lato, la sua incredulità mista alla rabbia per l’errore è la fotografia più significativa di questo match, al minuto 28’, palesemente partito in posizione di off-side, Giubilari buca per la terza volta Ventura e di fatto chiude definitivamente le ostilità, a poco vale, purtroppo, il penalty ben tirato da Rustichelli al 46’ di fatto dopo ulteriori 3’ di recupero il Sig. Volpe di Albenga manda tutti a farsi la doccia.

Davvero difficile chiudere questo commento, rimane rammarico e delusione profonda, l’augurio è quello che tutti rimangano il più possibile uniti fino al 18 aprile e che si concluda in maniera onorevole, nel rispetto e per la storia della casacca che si indossa, questo campionato


SAVONA: Parodi, Angelico (75' Zecchino), Napoli, Farci, Luisi, Deri, D'Amoia (80' Gamba), Kacellari, Di Nardo, Giacchino (61' De Giorgio), Gibilaro.

A disposizione Fasone, Caroniti, Morales Cardenas. All. Massimiliano Marzano.

LAVAGNESE: Ventura, Ferrari (77' Rustichelli), Scorza, Demetri, Pantini (63' Farina), Profumo, Furno (63' Vatteroni), Benabbi (46' Maglione), Lauro, Biggio (46' Boitano), Orlando.

A disposizione Spaggiari, De Leo, Ghersi. All. Enrico Barilari.


Arbitro Signor Lorenzo Volpe di Albenga.

Assistenti Signori Pietro Pollero e Andrea Martino di Savona.

Ammoniti Di Nardo (S), Ferrari (L).

Note: al 63' Demetri sbaglia un calcio di rigore.

Calci d'angolo 3 - 6.

Reti: 28' Farci, 59' D'Amoia, 73' Gibilaro, 90' Rustichelli (rig.)



#junioresnazionali #under19 #centannidilavagnese #savonalavagnese

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991