Cerca

AIA Serie D: le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 19^giornata.



Dopo le gare di domenica 13 gennaio 2019 valide per la 19^giornata del Campionato di Serie D girone A il Giudice Sportivo, Avvocato Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avvocato Fabio Pennisi, Avvocato Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Signor Sandro Capri e del responsabile di segreteria Signor Marco Ferrari nella seduta del 15 gennaio 2019 ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:​

Ammenda di euro 500,00 alla società:

USD SESTRI LEVANTE per avere propri sostenitori in campo avverso intonato cori gravemente offensivi all'indirizzo dei sostenitori della squadra avversaria. Inoltre, lo spogliatoio arbitrale era privo di acqua calda.

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 30/01/2019 a:

DINO MIANI (Dirigente UNIONE SANREMO) per avere, al termine della gara, rivolto espressioni offensive all'indirizzo della terna arbitrale.

Squalifica per DUE gare a:

FABRIZIO DAIDOLA (Allenatore BRA) per aver rivolto espressione ingiuriosa all'indirizzo del Direttore di gara, allontanato.

DANIELE TETTAMANTI (BRA) per avere, a gioco fermo, spintonato un calciatore avversario.

Squalifica per UNA gara a:

GABRIELE VAVASSORI (ARCONATESE) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

EROS CASTELLETTO (BORGOSESIA) per recidiva in ammonizione (5a).

FRANCESCO BUGLIO (Allenatore CASALE) poichè dopo essersi allontanato indebitamente dalla propria panchina, si recava presso quella avversaria e rivolgeva espressioni ingiuriose all'indirizzo dei tesserati avversari. Allontanato.

LORENZO COCCOLO (CASALE) per recidiva in ammonizione (5a).

ANDREA ACQUISTAPACE (INVERUNO) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

DAVID MAGONARA (LECCO) per recidiva in ammonizione (5a).

MATTEO GALLOTTI (LIGORNA) per recidiva in ammonizione (5a).

KEVIN GUERRA (PRO DRONERO) per recidiva in ammonizione (5a).

ROBERTO CORREALE (Allenatore UNIONE SANREMO) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

MAX TADDEI (UNIONE SANREMO) per recidiva in ammonizione (5a).

#seried #primasquadra #giudicesportivo #campionatoDItalia #aia

0 visualizzazioni

USD LAVAGNESE 1919

 Via Edoardo Riboli 55, 16033 - Lavagna (GE)

 Tel. 0185.321 777 -  Fax 0185.303 371

 C.F. 90038360104  -  P.IVA 00208350991

Copyright 2015-2018 ©Tutti i diritti riservati.

LOGO USD LAVAGNESE 1919

powered by BWS