Serie D : Derby bianconero, Bonaventura e Oneto stendono i corsari.



Arriva alla terza giornata la prima vittoria in questo campionato 2018/19 e che vittoria, un bel Derby vinto con merito dai bianconeri.

Indisponibili per infortunio Ferrante e Vinasi anche Basso deve dare forfait nel pre-gara per un fastidio postumo della trasferta di Stresa.

Squalificato mister Tabbiani, Gianni Nucera opta per Casagrande basso a destra dal primo minuto e Di Pietro al posto di Basso, lo schieramento premia la manovra bianconera che al 6' si porta in vantaggio grazie alla sgroppata in solitario di Saccà che serve sul dischetto Bonaventura tutto solo il quale deposita in rete il vantaggio.

Il Sestri prova a reagire con Pane, Righetti e Mancosu ma Caruso fa buona guardia.

Anche la Lavagnese ci prova con Di Pietro al 16' ma il tiro del numero 7 bianconero viene respinto da un difensore ospite.

Tante le conclusioni da ambo le parti ma senza centrare lo specchio della porta, al 38' Bonaventura inquadra l'obbiettivo ma la conclusione è ribattuta da un difensore mentre al 44' Righetti impegna Caruso in una parata plastica.

Poi al 45' Casagrande batte una rimessa laterale sui piedi di Saccà il quale serve Conti che pennella un filtrante con il contagiri per Bonaventura che insacca alla sinistra di Confortini.

La ripresa non offre particolari sussulti fino al 58' quando Oneto riceve palla da Di Pietro sulla trequarti di sinistra, si accentra e pennella un tiro a girare dove Confortini non può arrivare e il 3-0 è servito.

Iniziano i cambi, Cirrincione sostituisce Bonaventura ed El Khayari rileva Righetti, al 62' proprio Cirrincione impegna Confortini in una bella deviazione in corner, poi al 71' Caboni impegna l'onnipresente Caruso, quindi Gnecchi sostituisce Di Pietro e Bacigalupo entra su Casagrande, nel frattempo Fonjock prova vanamente il pallonetto vedendo il numero uno sestrese fuori dai pali.

Al 78' El Khayari si esibisce in una bella conclusione con Caruso ancora protagonista, poi Avellino e Romanengo per Saccà e Conti, quindi nel finale spazio anche alla conclusione di Romanengo che impegna in due tempi il portiere rossoblù.

Tre punti importanti e fondamentali per il cammino bianconero che rilanciano il team di Tabbiani a centro classifica mentre relegano il Sestri all'ultimo posto con tre sconfitte in tre gare.

Da domani testa all'ostico Milano City ma stasera è grande festa per i tre punti e per un altro Derby vinto!

LAVAGNESE - Caruso, Casagrande (75' Bacigalupo), Purro, Queirolo, Fonjock, Tos, Di Pietro (73' Gnecchi), Conti (86' Romanengo), Oneto, Bonaventura (59' Cirrincione), Saccà (82' Avellino).

A disposizione Del Ventisette, Mbaye, Ranieri, Capalbo. All. Gianni Nucera.

SESTRI LEVANTE - Confortini, Melli, Testoni, Pane, Serra Sanchez, Bergamino, Mancosu, Cusato, Croci, Righetti M. (60' El Khayari), Caboni.

A disposizione Adornato, Guariniello, Revello, Bagnato, Righetti G., Pondaco, Cuneo, Fasce. All. Costanzo Celestini.

Arbitro Signor Marco Gullotta di Siracusa.

Assistenti Signori Andrea Fabrizio Jr Donadello e Stefano Galimberti di Seregno.

Ammoniti Fonjock, Di Pietro (L) - Pane e Bergamino (S).

Possesso palla 53 - 47%

Tiri (in porta) Lavagnese 12(9) - Sestri Levante 12(6).

Calci d'angolo 8 - 5.

Falli commessi 18 - 10.

Reti: 7' e 45' Bonaventura, 58' Oneto.

#seried #primasquadra

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991