Rassegna stampa: Lavagnese senza stimoli, scoppola in trasferta a Scandicci.



Questione di motivazioni. La Lavagnese ci ha provato ad onorare la penultima giornata di campionato ma di fronte aveva una squadra in piena lotta per non retrocedere. Così il risultato finale è stato netto. Nelle file bianconere molto turnover per il tecnico Gianni Nucera, con maglie da titolare per Gaccioli, Maigini e Rovido. Nelle prime battute del match più Lavagnese che Scandicci ma è solo apparenza, perchè dopo 7 minuti sono i toscani a passare in vantaggio: Martini recupera la sfera, punta l’area di rigore, la difesa si fa sorprendere e Bragadin con l’interno sinistro piazza il diagonale vincente alle spalle di Gaccioli. Mobilio e Alluci provano a suonare la carica. In chiusura di frazione (39’) il raddoppio dei padroni di casa: punizione quasi dalla linea laterale, all' altezza del vertice sinistro dell' area di rigore,calcia Serrotti per Meacci, di testa, lasciato colpevolmente solo sul primo palo. Nella ripresa lo Scandicci dilaga. La Lavagnese crolla. Il 3-0 al 5’, sugli sviluppi di uno schema su punizione dai 22 metri, spostata sulla sinistra: Martini appoggia per Serrotti che, con un tocco di prima, imbuca per Castellani, controllo all'altezza del dischetto e tiro forte centrale. Poker all’11’ con Bragadin, già autore della prima rete. Questa volta il giocatore toscano segna con una grande giocata personale: scatto in velocità, palla in mezzo alle gambe del suo diretto avversario, tiro secco sul secondo palo. Lavagnese tramortita.

SCANDICCI - Lensi, Martinelli D., Gargano (83' Moriconi), Meacci, Martini (60' Gori), Alderotti, Bragadin (64' Iaquinandi), Leo, Castellani (59' Vangi), Serrotti, Poli (72' Folegnani).

A disposizione Martinelli F., Frullini, Cela, Saccardi. All. Alessandro Grandoni (squalificato).

LAVAGNESE - Gaccioli, Placido, Avellino (46' Bacigalupo), Maigini, Bertora, Fonjock (75' Gnecchi), Alluci, Di Pietro (46' Corsini), Addiego Mobilio, Frugoli (55' Croci), Rovido (55' Penna).

A disposizione Nassano, Carta, Cirrincione, Basso. All. Gianni Nucera.

Arbitro Michele Delrio di Reggio Emilia.

Assistenti Luca Benedetti di Foligno e Daniele Bianchini di Frosinone.

Possesso palla 48-52%

Tiri (in porta) Scandicci 6(4) - Lavagnese 13(8).

Calci d'angolo 6-14.

Falli commessi 8-6.

Reti: 8' Bragadin, 39' Meacci, 51' Castellani, 57' Bragadin.

Da "Il Secolo XIX" di lunedì 30 aprile 2018.

#seried #primasquadra #rassegnastampa

0 visualizzazioni

USD Lavagnese 1919

Sede legale e amministrativa

T +39 0185 321 777

F +39 0185 303 371

E info@lavagnese.com

Via Edoardo Riboli ,42

16033 - Lavagna (GE)

P.IVA 00208350991

I nostri

partner