top of page

Serie D: ancora in bianco, con l'Albissola solo un punto.



Un pareggio amaro oggi al Riboli, la classifica non rappresenta quello stimolo in più che stimolava un mese fa.

Anche oggi i ragazzi di Nucera (Venuti out per squalifica), seppur privi di Basso e Fonjock squalificati e di Barsotti e Rovido infortunati, non sono riusciti a impensierire la retroguardia savonese.

Pochissimi i tiri in porta da entrambe le parti e gara che non ha dato alcun sussulto se non per un paio di recriminazioni in area savonese da parte di Croci e compagni.

Il mercato di riparazione si avvicina e la sensazione è che bisognerà ricorrervi in modo consistente se si vorrà ambire almeno ai play-off, obbiettivo che ad inizio stagione appariva assolutamente alla portata.

Domenica impegno interessante sul campo del San Donato Tavarnelle reduce da due punti nelle ultime quattro gare.

LAVAGNESE - Nassano, Censini, Bacigalupo, Avellino, Ferrante, Raggio Garibaldi, Dotto (64' Fall), Gnecchi, Croci, Corsini (76' Di Pietro), Cirrincione.

A disposizione Gianelli, Brusacà, Martino, Bruzzi, Penna, Carta, Chiapperini. All. Gianni Nucera (Venuti squalificato).

ALBISSOLA - Caruso, Calcagno, Gulli, Papi (61' Coccolo), Molinari, Gargiulo, Bennati, Raja, Carballo (67' Piacentini), Cambiaso (83' Durante), Cargiolli.

A disposizione Vasoli, Olivieri, Pasquino, Minutoli, Galli, Speranza. All. Fabio Fossati.

Arbitro Antonio Acampora di Ercolano.

Assistenti Marco Fissore di Nichelino e Vincenzo D'acunzi di Asti.

Ammoniti Raggio Garibaldi, Gnecchi (L) - Molinari, Bennati (A).

Possesso palla 50-50%

Tiri (in porta) Lavagnese 2(1) - Albissola 1(0).

Calci d'angolo 10-3.

0 visualizzazioni0 commenti
bottom of page