Juniores: chiusura col botto a Finale.



Si chiude a Finale il nostro Campionato e si chiude brillantemente con uno splendido risultato, conquistato con determinazione, bel gioco e tanta corsa.

Traffico impossibile sulla A10 per questo ponte primaverile, arriviamo al Borel solamente 45' prima dell'inizio, riscaldamento rapido e Mister Nucera che dispensa formazione, posizioni e marcature in maniera insolita direttamente in pullman per guadagnare tempo.

Partiamo con un filo di tristezza, pubblico e squadre si uniscono nel minuto di raccoglimento per ricordare la prematura scomparsa di un grande sportivo e di un grande ciclista come Michele Scarponi.

Pronti via e all'8' Migliore su una ripartenza da destra scambia con un compagno e si presenta a tu per tu con Oliva, superandolo ed insaccando l'1-0, voi direte squadra stordita.....assolutamente per nulla, stiamo bene in campo, abbiamo gran "gamba" e gli esterni iniziano a macinare chilometri e recuperi a centrocampo.

Incominciamo a diventare padroni dell'incontro e Barilari al 19' si guadagna un rigore solare che insacca alle spalle di Grillo. Pressiamo in maniera asfissiante, Bagnato fa suo il centrocampo e, su un recupero in quella zona, si invola San Lucas che non dà scampo al bravo Grillo e sigla il vantaggio bianconero

Nemmeno il tempo di rifiatare e Monteverde, dopo un minuto, arriva prima su un pallone lasciato dall'estremo difensore finalese ed insacca, con un tap-in l'1-3 che "arrostisce" il già confuso Finale.

La ripresa è un monologo bianconero, i padroni di casa provano a mischiare le carte, in campo due nuove entrate ma il risultato non cambia, anzi, viene annullato a Tuvo un sacrosanto gol ma il Sig. Virgilio di Imperia, ritiene che abbia caricato il portiere, poco male, la quaterna è servita al 17' strepitosa azione corale, tre tocchi di prima e San Lucas fulmina, con un lampo alla sua sinistra, un incolpevole Grillo.

Il resto è pura accademia con gli uomini di Nucera a salutare con qualche rimpianto un campionato che avrebbe dovuto riservarci altra classifica ma sarà tutta esperienza, per i nostri 2000, utile per la prossima stagione, il girone è stato dominato dal forte Chieri che va agli ottavi, secondo il Bra che, con il suo +10 sul Pinerolo, quinto classificato, evita il Play-Off, attendendo che Cuneo-Savona, in programma sabato 29/ Aprile, definisca chi incontrerà il Bra per delineare la griglia del Triangolare Nazionale.

#junioresnazionale

0 visualizzazioni

USD Lavagnese 1919

Sede legale e amministrativa

T +39 0185 321 777

F +39 0185 303 371

E info@lavagnese.com

Via Edoardo Riboli ,42

16033 - Lavagna (GE)

P.IVA 00208350991

I nostri

partner