Juniores: a Sanremo vittoria al vento.



Scendiamo a Sanremo dopo tre risultati utili e la certezza di un buonissimo stato di forma dimostrato contro formazioni di alta classifica e oggi l'Unione Sanremo deve battagliare per conquistarsi un posto al sole nei prossimi Play Off.

Iniziamo senza timore, controlliamo la partita e dimostriamo, soprattutto a noi stessi che lo 0-5 dell'andata è stato un brutto episodio, costruiamo almeno quattro occasioni per andare in vantaggio ma non le sfruttiamo, i ponentini sono in imbarazzo tattico, non costruiscono gioco, sono molto imprecisi ed il solo Aretuso pare in partita ed onestamente rimarrà l'unico degli avversari, il primo caldo si fa sentire e le squadre vanno negli spogliatoi per rifiatare.

La ripresa è identica alla prima fase, noi comandiamo il gioco, arriviamo al tiro con estrema facilità e non siamo precisi ma il solito Tuvo, subentrato a Carluccio, al 9' su assist di testa di San Lucas timbra il suo sesto sigillo stagionale, potremmo chiuderla almeno altre cinque volte ma, leit motiv della stagione, per troppa precipitazione o per scarsa determinazione non mettiamo ko l'Unione Sanremo.

Gol mancato gol subito dura legge di questo sport e, puntualmente, quasi ormai rassegnati, i padroni di casa con Aretuso, al 32' batte una punizione che si insacca alle spalle di un Gavellotti non privo di colpe.

L'UNIONE SANREMO prova a vincerla ma le idee latitano, noi siamo stanchi dopo un'ottima prestazione e la logica conclusione è un pareggio che ci sta sicuramente stretto, continuano le ottime notizie sulla tenuta mentale e fisica della squadra ed il profondo rammarico di non aver quei punti che ci avrebbero consentito di lottare per un posto nei Play Off, i nostri avversari gettano al vento un'occasione per superare il Pinerolo, sconfitto in casa dalla capolista Chieri che oggi ha virtualmente conquistato, con due giornate di anticipo, il Girone A.

UNIONE SANREMO - Pronesti, Botti (74' Crudo), Di Fabrizio, Di Lorenzo, Piantoni, Mela, Scarella (74' Ventre), Aretuso, Tahiri (88' Pastor), Sammartano, Artioli.

A disposizione Gallo, Luci, Borromeini, Di Stefano, De Andreis, Mane. All. V. Stragapede.

LAVAGNESE - Gavellotti, Morano, Puleo (53' Mazzino), Ghirlanda, Barbieri, Bacigalupo, Dodero, Carluccio (46' Tuvo), Monteverde (74' Giacopello), Barilari, San Lucas.

A disposizione Oliva, Rosa, Borinato. All. Gianni Nucera.

Arbitro Signor Federico Angelini di Albenga.

Assistenti Signori Mattia Delfino e Davide Mamberto di Albenga.

Ammoniti Sammartano, Morano, San Lucas.

Reti: 54' Tuvo, 77' Aretuso.

#junioresnazionale

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991