Juniores: buon punto contro l'ostico Pinerolo.



Chi è venuto al Riboli sabato pomeriggio può dire di essersi davvero emozionato e divertito nel vedere due formazioni giocare bene al calcio, che non si sono risparmiate e che si sono date battaglia lealmente ma in maniera maschia.

Il Pinerolo scende in Liguria con la certezza di dover confermare la sua posizione Play Off in attesa di recuperare, mercoledì 5 aprile in casa con il Bra, un incontro fondamentale per le prime quattro posizioni ma nel frattempo non deve perdere contatto e la Lavagnese che viene da due vittorie consecutive è cliente scomodo ed impegnativo.

L'inizio è di marca piemontese, la catena di destra dà non pochi problemi alla nostra retroguardia, Pecchioli e Gallo, con Ghirlanda F. e Morano daranno vita a due duelli strepitosi per tutti i 90 minuti e per almeno 20' rimaniamo in apprensione, dietro il Pinerolo sembra vulnerabile, tentiamo tre volte con Monteverde e San Lucas a tastare il terreno ma non pungiamo abbastanza, le due squadre si sfidano a viso aperto ma è senz'altro il nostro attento numero 1 Gianelli a lavorare di più.

Nella ripresa mister Nucera dà respiro ad un generosissimo Barbieri ed inserisce il veloce e ficcante Dodero e all'8' della ripresa, decide di rompere gli indugi ed il 3-5-2 iniziale diventa decisamente più votato ad un 4-3-3, cresciamo in occasioni, il Pinerolo rifiata e sull'ennesima opportunita in avanti, al 20', un'imbucata di Ghirlanda A. mette il nuovo entrato Tuvo a tu per tu con Stolcis, il nostro attaccante non sbaglia ed insacca a mezz'altezza, felicità all'ennesima potenza in campo ed un'altra squadra di alta classifica che soffre al Riboli.

La reazione del Pinerolo non si fa attendere, girandola di cambi, tutti avanti per recuperare un risultato decisivo ,anche perché arrivano notizie che il Bra perde in casa con la Sanremese ed il Ligorna ha bloccato il Savona sul pari, passano 17' di fuoco ed il capocannoniere del Girone A Gallo, al 37', su punizione, insacca alla destra di un Gianelli apparso leggermente in ritardo sulla parabola del numero 10 piemontese.

Ancora il tempo di qualche scaramuccia in mezzo al campo, sedata immediatamente dall'ottimo fischietto genovese Nicolò Grimaldi e triplice fischio con 4' di recupero, giusto pareggio e posta suddivisa equamente, grande agonismo, spettacolo ed assoluta correttezza, per noi un ulteriore tassello positivo in una stagione che ci ha visto raccogliere certamente meno di quanto avremmo meritato ma il calcio è questo!!!

LAVAGNESE - Gianelli, Morano, Martino, Ghirlanda F., Bagnato, Bacigalupo, Scionti (80' Rosa), Ghirlanda A.,Monteverde (53' Tuvo), San Lucas, Barbieri (46' Dodero).

A disposizione Oliva, Puleo, Carluccio, Borinato. All. Gianni Nucera.

PINEROLO - Stolcis, Greco, Macario (69' Mulatero), Avramo, Borda Bossana, Tognarini, Etzi (59' Orofino), Testa, Pecchioli, Gallo, Cortazzi (73' Pegorin).

A disposizione Della Garen, Santiano, Guglielmet, Niardi, Demetrio. All. Gianfilippo La Spina.

Arbitro Signor Nicolò Grimaldi di Genova.

Assistenti Signori Alessandro Cantoni ed El Mahdi El Bouazaoui di Chiavari.

Ammoniti Ghirlanda F., Scionti, Ghirlanda A. (L) - Greco, Tognarini, Pecchioli (P).

Calci d'angolo 5-6.

Reti: 65' Tuvo - 83' Gallo.

#junioresnazionale

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991