Giudice Sportivo: Massese-Lavagnese senza Guarco.



SERIE D

Dopo le gare dello scorso 22 gennaio valide per la 20^giornata del Campionato Nazionale di Serie D girone E, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 24 gennaio 2017, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 01/02/2017 a:

- MASSIMO SUPPINI (Massaggiatore SPORTING RECCO) per avere rivolto espressione offensiva all'indirizzo di un calciatore della squadra avversaria.

Squalifica di DUE giornate a:

- ANDREA COMPAGNO (ARGENTINA) per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto.

- ALESSANDRO GAMBADORI (GHIVIZZANO) per avere rivolto espressioni irridenti all'indirizzo del Direttore di gara.

Squalifica di UNA giornata a:

- LUCA COLANTONIO (ARGENTINA) per recidiva in ammonizione (5a).

- MATTEO DEFILIPPI (FEZZANESE) per somma di ammonizioni.

- EDOARDO CAPRA (FINALE) per recidiva in ammonizione (5a).

- FILIPPO BOCCARDI (GAVORRANO) per recidiva in ammonizione (5a).

- JON MYSLIHAKA (JOLLY MONTEMURLO) per recidiva in ammonizione (5a).

- SIMONE GUARCO (LAVAGNESE) per recidiva in ammonizione (5a).

- ANDREA RAZZANELLI (PONSACCO) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

- SAMUELE PIZZA (REAL FORTE Q.) per recidiva in ammonizione (5a).

- GIOVANNI FENATI (SAVONA) per recidiva in ammonizione (5a).

JUNIORES NAZIONALE

Dopo le gare dello scorso 21 Gennaio valide per la 18^giornata del Campionato Nazionale Juniores girone A, il Sostituto Giudice Sportivo, Avv. Giuseppe Lavigna, con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e dell'addetta alla Segreteria Sig.ra Barbara Teti, nella seduta del 24 gennaio 2017, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Squalifica fino al 01/02/2017 a:

- FRANCESCO CARATTO (Massaggiatore BRA) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

Squalifica di CINQUE giornate a:

-SAMUELE FAVARO (CUNEO)per avere, al termine della gara, rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo della Terna arbitrale. Nella circostanza, inoltre, rivolgeva un applauso dal chiaro tenore ironico e polemico all'indirizzo della stessa. Dopo qualche minuto raggiungeva la Terna all'interno dello spogliatoio con l'intento di scusarsi ma continuava a rivolgere espressioni irriguardose.

Squalifica di TRE giornate a:

- RICCARDO LONGO (PRO SETTIMO) per aver colpito con uno schiaffo al volto un calciatore avversario.

Squalifica di DUE giornate a:

- WALTER GRAMAGLIA (BRA) per avere, a gioco in svolgimento ma senza alcuna possibilità di contendere il pallone, colpito un calciatore avversario con un calcio.

- EDOARDO TESIO (BRA) per avere rivolto espressioni irriguardose all'indirizzo del Direttore di gara.

- NICOLO' CESARETTO (CHIERI) per somma di ammonizioni.

- ANDREA RIVA (LIGORNA) per avere in reazione, colpito un avversario con un calcio.

- SASHA DEMETRIO (PINEROLO) per avere colpito con un calcio un avversario che si era spossessato del pallone ed averlo appositamente inseguito a tale scopo.

Squalifica di UNA giornata a:

- LORENZO GRACCI (ARGENTINA) per recidiva in ammonizione (5a).

- ALESSANDRO PALLAVIDINO (CASALE) per recidiva in ammonizione (5a).

- ALESSANDRO VIETTO (CASALE) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

- EDOARDO AMEDEO MIGLIORE (FINALE) per recidiva in ammonizione (5a).

- MATTIA PIANTONI (UNIONE SANREMO) per recidiva in ammonizione (5a).

- UESLI TAHIRI (UNIONE SANREMO) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

#seried #primasquadra #giudicesportivo #junioresnazionale #giudicesportivojuniores

0 visualizzazioni0 commenti

USD Lavagnese 1919

T +39 0185 321 777

F +39 0185 303 371

E info@lavagnese.com

Sede legale e amministrativa

Via Edoardo Riboli ,42

16033 - Lavagna (GE)

P.IVA 00208350991

TWITCH ORO.png

I nostri

partner