Giudice Sportivo D e Juniores: le sanzioni dell'ultima giornata.



SERIE D

Il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti, Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 29 novembre 2016, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Ammenda di euro 300,00 alla società:

- UNIONE SANREMO per avere propri sostenitori introdotto ed utilizzato nel settore ad essi riservato materiale pirotecnico ( tre fumogeni ).

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 14/12/2016 a:

- ANDREA PATRONE (Dirigente SPORTING RECCO) per aver rivolto espressione ingiuriosa all'indirizzo del Direttore di gara, allontanato.

-

Squalifica di DUE giornate a:

- LORENZO DOTTO (SESTRI LEVANTE) per avere, a gioco in svolgimento ma senza alcuna possibilità di contendere il pallone, colpito un calciatore avversario con un calcio.

Squalifica di UNA giornata a:

- ANDREA CRAGNO (FEZZANESE) per recidiva in ammonizione (5a).

- ALESSANDRO GRASSELLI (FEZZANESE) per somma di ammonizioni.

- FRANCESCO MARIANESCHI (GROSSETO) per recidiva in ammonizione (5a).

- MATTEO GALLOTTI (LIGORNA) per recidiva in ammonizione (5a).

JUNIORES NAZIONALE

Il Sostituto Giudice Sportivo, Avv. Giuseppe Lavigna, con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e dell'addetta alla Segreteria Sig.ra Barbara Teti, nella seduta del 29 novembre 2016, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

Squalifica di UNA giornata a:

- ANDREA CACCIATORE (ARGENTINA) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

- LORENZO GRACCI (ARGENTINA) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

- ISAME SALHI (ARGENTINA) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

- LUCA BONOFIGLIO (BRA) per recidiva in ammonizione (5a).

- MORY KA (OLTREPOVOGHERA) per condotta antisportiva.

- ALESSANDRO AVRAMO (PINEROLO) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

- DAVIDE DE SALVO (PINEROLO) per recidiva in ammonizione (5a).

- LUCA CRISTIAN SANTIANO (PINEROLO) per somma di ammonizioni.

- FEDERICO CERRONE (SPORTING RECCO) per somma di ammonizioni.

#giudicesportivo #seried #primasquadra #junioresnazionale #giudicesportivojuniores

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991