top of page

Le ragazze battute di misura dalla Juventus.



Oggi le ragazze di Rossana Castelli, di fronte a circa 250 spettatori, si sono arrese di misura e con onore alla forte Juventus che aveva vinto senza appello il proprio campionato.

La gara è stata decisamente equilibrata con varie occasioni da ambo le parti, la prima delle quali capita sul piede a Rocca che supera con un pallonetto Rusolo trovando sulla linea il salvataggio di Stranieri; al 18' gran parata di Rusolo su tiro di Rocca e al 23' prodigioso intervento di Vetrugno sulla conclusione di Capello. Nella ripresa al 10' gol di Devoto che con un tiro dal limite che sfugge di mano a Vetrugno, al 21' Cimarosa sola davanti a Rusolo si fa ipnotizzare e ribattere la sfera, al 33' un contropiede di Barillà culmina col tiro che colpisce la traversa e al 39' Monteverde prova un pallonetto che termina fuori davvero di poco.

Domenica prossima andrà in scena la gara di ritorno dove le lavagnesi dovranno vincere ma a questo punto tutto può succedere...

Lavagnese: Vetrugno, Rizzo, Maestri, DalFiume, Gardel, Oliva, Monteverde, Lagomarsino, Rocca, Barbieri, Cimarosa.

A disposizione Picciau, Cavallero, Cesaris, Soracco, Basile, Muzio, Macchiavello. All. Castelli.

Juventus: Rusolo, Coluccio, Stranieri, Laaziri, Licari, Pace, Chiavicatti, Barillà, Capello, Falcone, Devoto.

A disposizione Seren Rosso, Mulè, Di Chio, De Vita, Pellizzaroli, Mastroieni, Antonini. All. Bonvegna.

Arbitro Ruggero Repetto di Chiavari.

Assistenti Dario Roscelli e Manuel Repetto di Chiavari.

Rete : 10' st Devoto.

Negli altri incontri il Bologna ha superato il Siena 5 - 0 e la Pro Hellas Monteforte VR ha battuto il Milan Ladies 3 - 0.

0 visualizzazioni
bottom of page