La Juniores Nazionale si ferma a Taggia.


Finisce ad Arma di Taggia l'illusione di poter acciuffare la qualificazione ai play-off per la Juniores Nazionale.

Partita maschia che dopo il vantaggio bianconero si è duramente inasprita fino al pareggio taggiasco a pochi minuti dal termine.

Prossimo ed ultimo impegno stagionale in casa contro la Pro Settimo & Eureka per chiudere un campionato disputato tra alti e bassi ma nel complesso soddisfacente.

Argentina: Biffi, De Michele, Colelli, Rapallino, Leuzzi, Fiuzzi, Gigli (47' Leggio), Lanteri, Celotto, Vecchiotti, Garibaldi (71' Collevecchio).

A disposizione Zorzan, Donato, Olivieri, Pezzoli, Menozzi. All. Brancatisano.

Lavagnese: Ferrada, Davico, Bozzo, Doimi, Oppedisano, Salvatori (61' Granatella), Privino, Diallo, Vaccaro, Canu, Zanni.

A disposizione Venturini, Casassa, Bottini, Barone, Ferrarotti. All. Oliva.

Arbitro Signor Gianluca Collina di Imperia.

Assistenti Signori Gianluca Lazzaro e Luca Schiavon di Imperia.

Ammoniti Fiuzzi e Gigli (A) - Davico, Bozzo, Doimi e Oppedisano (L).

Allontanato mister Oliva (L).

Calci d'angolo 12 - 3 per la Lavagnese.

Reti: 47' Diallo - 85' Gigli.

RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 25a GIORNATA

#junioresnazionale

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991