La Juniores ferma la corazzata Chieri.


Importante prestazione questo pomeriggio al Riboli dei baby bianconeri che, di fronte alla corazzata Chieri imbattuta in 15 gare, hanno disputato una prova tutta cuore, tecnica e grinta.

Sabato al Sivori un derby da vincere per risalire la china, ma vissuto serenamente grazie allo stabile 8°posto e alla compattezza dello spogliatoio.

Lavagnese: Roi, Davico, Casassa, Oppedisano, Velati, Granatella, Ferrarotti (60' Vaccaro), Della Cella, Canu, Privino (79' Barone), Caddeo (68' Di Pietro).

A disposizione Ferrada, Bozzo, Bottini. All. Oliva.

Chieri: Marinaro, Federici, Prandoni, Blini M., Faverato (44' Palladino), Berrino, Micelotta, Aleksovski, Gallo (46' Esposito), Bandirola (85' Capocchiano), Gennari.

A disposizione Blini G., Maci, Vitrotti, Pintor. All. Bosticco.

Arbitro Signor Marco Barabino di Genova.

Assistenti Signori Alessandro Maurizi e Gezim Rushanaj di Genova.

Ammoniti Oppedisano, Di Pietro, Barone (L) - Federici, Faverato, Gennari, Palladino (C).

Espulsi nel dopo gara Della Cella (L) e Prandoni (C) per reciproche scorrettezze.

Reti: 10' Velati - 63' Esposito.


0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991