Giudice Sportivo

1° turno Play-off e finale Play-out

 

Ammenda di euro 500,00 alla società:

Fossano per avere propri sostenitori introdotto materiale pirotecnico (3 fumogeni) in parte utilizzato nel settore loro riservato e in parte consegnato, al termine della gara, ai calciatori della propria squadra sul terreno di gioco.

 

Squalifica per UNA gara a:

Francesco Costantino (Allenatore RG Ticino) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

38^giornata

 

Ammenda di euro 1000,00 alla società:

Sestri Levante per avere propri sostenitori rivolto espressioni offensive all’indirizzo di un addetto alla sicurezza mentre uno dei medesimi si posizionava indebitamente sulla sommità di un cancello di accesso al recinto di gioco. Per avere introdotto e utilizzato materiale pirotecnico (un fumogeno) nel settore loro riservato.

 

Squalifica per DUE gare a:

Vittorio Zullo (Allenatore Caronnese) per avere rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo del Direttore di gara, allontanato.

 

Squalifica per UNA gara a:

Luca Marchisone (Bra) per recidività in ammonizione (10a).

Moro Masawoud (Bra) per recidività in ammonizione (5a).

Daniele Ciappellano (Gozzano) per somma di ammonizioni.

Giacomo Fazio (Imperia) per recidività in ammonizione (5a).

Luca Gatelli (Lavagnese) per recidività in ammonizione (5a).

Gabriele Napoli (RG Ticino) per somma di ammonizioni.

Matteo Gualtieri (Sestri Levante) per recidività in ammonizione (5a).

Alessio De Bode (Vado) per recidività in ammonizione (17a).

37^giornata

 

Squalifica per UNA gara a:

Max Taddei (Asti) per recidività in ammonizione (10a).

Alex Frana (Borgosesia) per recidività in ammonizione (5a).

Zakaria Daqoune (Bra) per recidività in ammonizione (5a).

Alessandro Rossi (Bra) per recidività in ammonizione (5a).

Alessandro Vernocchi (Caronnese) per recidività in ammonizione (5a).

Pierluigi Cappelluzzo (Imperia) per recidività in ammonizione (5a).

Federico Virga (Imperia) per recidività in ammonizione (5a).

Gianluca Zucchini (Pont Donnaz) per recidività in ammonizione (10a).

Andrea Caldarola (Saluzzo) per recidività in ammonizione (5a).

Simone Giacchino (Sanremese) per recidività in ammonizione (5a).

Valentino Soplantai (Sestri Levante) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

36^giornata

Ammenda di euro 200,00 alla società:

Novara per avere propri sostenitori, nel corso della gara, introdotto e utilizzato materiale pirotecnico ( 1 petardo) nel settore loro riservato. ( R CdC ).

 

Squalifica per UNA gara a:

Stefano Capellupo (Bra) per recidività in ammonizione (10a).

Salvatore D' Ancora (Casale) per recidività in ammonizione (5a).

Giuseppe Francesco D' Iglio (Chieri) per avere rivolto ad un calciatore avversario espressioni offensive e minacciose.

Riccardo D' Ippolito (Chieri) per avere rivolto ad un calciatore avversario espressioni offensive e minacciose.

Riccardo D' Ippolito (Chieri) per recidività in ammonizione (5a).

Giacomo Galvagno (Fossano) per recidività in ammonizione (5a).

Stefano Crivellaro (Lavagnese) per recidività in ammonizione (5a).

Gabriele Aita (Sanremese) per recidività in ammonizione (5a).

Devis Nossa (Sanremese) per recidività in ammonizione (5a).

Giovanni Foschiani (Varese) per recidività in ammonizione (5a).

35^giornata

Ammenda di euro 800,00 alla società:

Sanremese per avere persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società, posizionatasi dietro la recinzione, rivolto per la intera durata della gara, espressioni irriguardose all'indirizzo di un A.A. Il medesimo, al termine della gara, era indebitamente presente all’interno dello spogliatoio della società. ( R AA )

Squalifica per DUE gare a:

Carlo Caramelli (Allenatore Imperia) per avere rivolto espressione offensive all'indirizzo del Direttore di gara, nella circostanza colpiva con un pugno la panchina.

Matteo Calcagno (Ligorna) per avere rivolto espressioni offensive e irriguardose all'indirizzo di un A.A. ( R A - R AA )

 

Squalifica per UNA gara a:

Francesco Bongiovanni (Bra) per recidività in ammonizione (5a).

Roberto Floris (Allenatore Bra) per recidività in ammonizione (5a).

Francesco Coghetto (Caronnese) per recidività in ammonizione (10a).

Matteo Pautassi (Chieri) per recidività in ammonizione (5a).

Vladut Nicolae Marin (Fossano) per somma di ammonizioni.

Luca Donaggio (Ligorna) per recidività in ammonizione (10a).

Giorgio Roselli (Allenatore Ligorna) per essere uscito dall'area tecnica protestando nei confronti del Direttore di gara, allontanato.

Edoardo Bedetti (RG Ticino) per recidività in ammonizione (5a).

Simone Bregliano (Sanremese) per recidività in ammonizione (10a).

34^giornata

Ammenda di euro 300,00 alla società:

Imperia per avere un proprio tesserato danneggiato una lampada nel tunnel degli spogliatoi. Si fa obbligo di risarcire i danni se richiesti e documentati.

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 24/05/2022 a:

Pino Fava (Dirigente Imperia) poiché allontanato per proteste nei confronti dell'Arbitro, alla notifica del provvedimento disciplinare, lanciava alcuni fogli all'indirizzo dell'Ufficiale di gara e si dirigeva verso un A.A. con fare minaccioso rivolgendogli espressione ingiuriosa. Al termine della gara rientrava sul terreno di gioco e reiterava le espressioni offensive e le proteste nei confronti della Terna Arbitrale per poi, all'ingresso del tunnel degli spogliatoi, colpire con violenza una lampada, rompendola.

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 28/04/2022 a:

Federico Campana (Dirigente Derthona) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

Squalifica per TRE gare a:

Enzo Fink Hassan Fiori (Saluzzo) per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con una gomitata ad una guancia.

Squalifica per DUE gare a:

Herwe Otele Nnanga (Derthona) per avere rivolto all'Arbitro espressione ingiuriosa e gesti irriguardosi.

Francesco Fontana (RG Ticino) per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con un calcio.

 

Squalifica per UNA gara a:

Matteo Darini (Casale) per recidività in ammonizione (5a).

Robert Constant Filip (Derthona) per recidività in ammonizione (10a).

Alisson Gabriel Kieling (Saluzzo) per recidività in ammonizione (5a).

Lorenzo Podda (Sestri Levante) per somma di ammonizioni.

Edoardo Capra (Vado) per recidività in ammonizione (5a).

33^giornata e recupero 31^

Squalifica per TRE gare a:

Fabio Benedetto (Chieri) poiché espulso per avere colpito, a gioco in svolgimento, un calciatore avversario con una gomitata al volto, alla notifica del provvedimento disciplinare rivolgeva espressione offensiva al Direttore di gara.

Squalifica per DUE gare a:

Kleto Gjura (Derthona) per aver, a gioco fermo, spintonato un calciatore avversario ponendogli le mani sul petto e facendolo cadere a terra.

Squalifica per UNA gara a:

Mohamed Cherif Diallo (Derthona) per recidività in ammonizione (5a).

Andrea Bellocchio (Fossano) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

Filippo Quaranta (Fossano) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

Andrea Montesano (Gozzano) per recidività in ammonizione (5a).

Giuseppe Giglio (Imperia) per recidività in ammonizione (10a).

Giacomo Avellino (Lavagnese) per somma di ammonizioni.

Paolo Scannapieco (Ligorna) per recidività in ammonizione (10a).

Nicola Mazzotti (Pont Donnaz) per recidività in ammonizione (10a).

Gianluca Zucchini (Pont Donnaz) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

Fabio Mazzafera (Saluzzo) per recidività in ammonizione (10a).

32^giornata

Ammenda di euro 200,00 alla società:

Caronnese per mancanza di acqua calda nello spogliatoio riservato alla Terna Arbitrale.

 

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 26/04/2022 a:

Thomas Quattromani (Dirigente RG Ticino) per avere protestato rivolgendo espressione irriguardosa all'indirizzo del Direttore di gara, allontanato.

Squalifica per QUATTRO gare a:

Marco Sesia (Allenatore Casale) poiché allontanato per avere rivolto espressioni offensive al Direttore di gara, alla notifica del provvedimento disciplinare reiterava la condotta entrando sul terreno di gioco e avvicinandosi all'Arbitro con fare minaccioso, nell'abbandonare il terreno di gioco seguitava a rivolgere gesti offensivi nei confronti dell'Arbitro.

Squalifica per TRE gare a:

Gian Luigi Minori (Allenatore Imperia)  poiché allontanato per avere rivolto espressione offensiva e blasfema all'indirizzo del Direttore di gara, alla notifica del provvedimento disciplinare reiterava ripetutamente la propria condotta.

Squalifica per DUE gare a:

Manuel Pavesi (Bra) per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto.

Squalifica per UNA gara a:

Manuel Scalise (Allenatore Caronnese) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

Giorgio Conrotto (Chieri) per recidività in ammonizione (10a).

Mattia Nanni Monticone (Città di Varese) per recidività in ammonizione (10a).

Zdravko Manasiev (Derthona) per somma di ammonizioni.

Francesco Nicastri (Gozzano) per recidività in ammonizione (5a).

31^giornata

Inibizione a svolgere ogni attività fino all' 11/04/2022 a:

Luca Sacco (Dirigente Derthona) per avere protestato con fare minaccioso e provocatorio all'indirizzo dei componenti la panchina avversaria.

 

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 12/04/2022 a:

Giorgio Pagliero (Dirigente Saluzzo) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

 

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 26/04/2022 a:

Michele Pizzi (Dirigente Borgosesia) poiché fine gara entrava indebitamente nello spogliatoio della Terna Arbitrale con fare minaccioso e rivolgeva all'Arbitro espressione irriguardosa.

Squalifica per UNA gara a:

Manuel Tommaso Lunardon (Allenatore Borgosesia) per recidività in ammonizione (5a).

Guillermo Perez Moreno (Casale) per recidività in ammonizione (5a).

Amedeo Silvestri (Casale) per recidività in ammonizione (10a).

Matteo Procopio (Derthona) per recidività in ammonizione (5a).

Abdoul Hate Bane (Gozzano) per recidività in ammonizione (5a).

Marco Vesi (Pont Donnaz) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Tommaso Tentoni (Novara) per recidività in ammonizione (5a).

30^giornata

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 12/04/2022 a:

Alessandro Bratto (Dirigente RG Ticino) per avere rivolto all'Arbitro espressione ingiuriosa, allontanato.

Squalifica per TRE gare a:

Gabriele Quitadamo (Bra) per avere rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo del Direttore di gara e per essersi rifiutato di mostrare il proprio numero di maglia nonostante i ripetuti inviti.

Squalifica per DUE gare a:

Dardan Vuthaj (Novara) per avere, a fine gara, rivolto espressione offensiva all'indirizzo del Direttore di gara.

Squalifica per UNA gara a:

Alessio Ciletta (Asti) per recidività in ammonizione (5a).

Marco Didu (Allenatore Chieri) per recidività in ammonizione (5a).

Giuseppe Ponsat (Chieri) per recidività in ammonizione (5a).

Francesco Mapelli (Città di Varese) per recidività in ammonizione (10a).

Lorenzo Adorni (Fossano) per recidività in ammonizione (10a).

Federico Virga (Imperia) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Ciro Cipolletta (Ligorna) per recidività in ammonizione (5a).

Stefano Sbrissa (RG Ticino) per somma di ammonizioni.

Daniel Gemignani (Sanremese) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Valentino Sorin Soplantai (Sestri Levante) per recidività in ammonizione (10a).

Mohamed Aziz Soumahoro (Sestri Levante) per recidività in ammonizione (5a).

Lorenzo Casazza (Vado) per recidività in ammonizione (5a).

Andrea Tinti (Vado) per recidività in ammonizione (5a).

29^giornata

Squalifica per TRE gare a:

Antonio Soda (Allenatore Imperia) poiché allontanato per plateali proteste nei confronti del Direttore di gara, alla notifica del provvedimento disciplinare si avvicinava ad un A.A. e gli rivolgeva ripetute espressioni ingiuriose. ( R AA )

Squalifica per UNA gara a:

Filippo Rosset (Asti) per recidività in ammonizione (5a).

Riccardo Martimbianco (Borgosesia) per somma di ammonizioni.

Andrea D'Orazio (Città di Varese) per recidività in ammonizione (10a).

Andrea Montesano (Gozzano) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

Maikol Benassi (Novara) per recidività in ammonizione (10a).

Nicola Mazzotti (Pont Donnaz) per somma di ammonizioni.

Nicolò Bedino (Saluzzo) per avere, in segno di protesta, rivolto espressione blasfema all'indirizzo dell'Arbitro.

Vullnet Tozaj (Sestri Levante) per avere, al termine della gara, tenuto atteggiamento minaccioso nei confronti del pubblico della squadra avversaria.

Recuperi

Dopo le gare disputate Sabato 19 e Domenica 20 Marzo valide per i recuperi del campionato di Serie D girone A, il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Luca Longhi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell' A.I.A. Sandro Capri e del Coordinatore Giustizia Sportiva Marco Ferrari nella seduta del 23 Marzo 2022, ha adottato le decisioni che di seguito si riportano:

SSD IMPERIA CALCIO SRL – ACSD SALUZZO: Il Giudice Sportivo: - letto il reclamo, fatto pervenire a seguito di tempestivo preannuncio, dall’ACSD SALUZZO, con il quale si chiede sia inflitta alla SSD IMPERIA CALCIO SRL la punizione sportiva della perdita della gara, ai sensi dell’art. 10 comma 6 del C.G.S., per avere detta società violato, a seguito delle sostituzioni di alcuni calciatori della propria squadra effettuate nel corso del secondo tempo, la norma sull’impiego dei calciatori "giovani"; - lette le memorie difensive fatte pervenire dalla SSD IMPERIA CALCIO SRL a mezzo delle quali non si contesta la circostanza ma si insiste sulla sua ininfluenza sulla gara;

- esaminato il rapporto di gara e rilevato che dalla distinta ufficiale della SSD IMPERIA CALCIO SRL risultano schierati nella formazione iniziale, ai fini che qui rilevano:

• 1 calciatore nato dopo il 1° gennaio 2000, il n. 2 Fazio Giacomo;

• 1 calciatore nati dopo il 1° gennaio 2001, il n. 7 Canovi Davide;

• 1 calciatore nato dopo il 1° gennaio 2002, il n. 9 Cassata Lorenzo;

• 1 calciatore nato dopo il 1° gennaio 2003, il n. 5 Deiana Testoni Gioele.

- rilevato che, al 41’ del secondo tempo la SSD IMPERIA CALCIO SRL procedeva alla sostituzione, ultima di cinque, del n. 7, Davide Canovi (classe 2001) con il n. 12 Christian Cifariello (classe 2000)

- rilevato che la sostituzione effettuata al 41’ del secondo tempo determinava la violazione dell’obbligo d’impiegare, per l’intera durata della gara, almeno un calciatore nato dal 1° gennaio 2001, così come previsto dal C.U. n. 1, stagione sportiva 2021/2022 del Comitato Interregionale

P.Q.M. Delibera: 1) di accogliere il reclamo; 2) di infliggere alla SSD IMPERIA CALCIO SRL la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3; 3) di non addebitare la tassa di reclamo.

Squalifica per UNA gara a:

Andrea Venneri (Asti) per recidiva in ammonizione (5a).

Kenneth Obinna Mamah (Città di Varese) per recidiva in ammonizione (5a).

Mirko Romagnoli (Lavagnese) per somma di ammonizioni.

Roberto Cretaz (Allenatore Pont Donnaz) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

Facundo Agustin Marquez (Sestri Levante) per recidiva in ammonizione (5a).

Daniel Salvalaggio (Sestri Levante) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

28^giornata

Squalifica per TRE gare a:

Moussa Ndiaye (Asti) per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con un pugno al volto rendendo necessario l'intervento dei sanitari.

Squalifica per UNA gara a:

Lorenzo Iannacone (Borgosesia) per recidiva in ammonizione (5a).

Filippo Magnaldi (Bra) per somma di ammonizioni.

Alessio Sia (Bra) per recidiva in ammonizione (5a).

Marco Sesia (Allenatore Casale) per somma di ammonizioni.

Eros Castelletto (Gozzano) per recidiva in ammonizione (5a).

Nicholas Mara (Imperia) per recidiva in ammonizione (5a).

Samuele Bonaccorsi (Novara) per recidiva in ammonizione (5a).

Marco Vesi (Pont Donnaz) per recidiva in ammonizione (5a).

Gabriele Carli (Saluzzo) per recidiva in ammonizione (10a).

Youssef Nouri (Sanremese) per recidiva in ammonizione (5a).

Lorenzo Podda (Sestri Levante) per recidiva in ammonizione (5a).

Matteo Brero (Vado) per recidiva in ammonizione (5a).

Matteo Solari (Allenatore Vado) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

Andrea Tinti (Vado) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

27^giornata

Squalifica per DUE gare a:

Andrea D'Orazio (Città di Varese) per avere rivolto espressione offensiva all'indirizzo della Terna Arbitrale.

Mauro Briano (Allenatore Saluzzo) per avere rivolto, in segno di protesta, espressione irriguardosa all'indirizzo dell'Arbitro accompagnata da espressione blasfema. ( R A - R AA )

Squalifica per UNA gara a:

Andrea Toma (Asti) per recidiva in ammonizione (5a).

Zakaria Daqoune (Bra) per recidiva in ammonizione (10a).

Gabriele Giacchino (Casale) per somma di ammonizioni.

Donato Disabato (Città di Varese) per recidiva in ammonizione (5a).

Francesco Mapelli (Città di Varese) per somma di ammonizioni.

Samuele Emiliano (Derthona) per recidiva in ammonizione (10a).

Samuele Rosano (Fossano) per recidiva in ammonizione (5a).

Simone Caruso (Imperia) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

Giacomo Bacigalupo (Lavagnese) per somma di ammonizioni.

Emanuele Anastasia (Sanremese) per recidiva in ammonizione (5a).

26^giornata

Squalifica per DUE gare a:

Riccardo Abbenante (Allenatore Casale) per aver rivolto espressione offensiva all'indirizzo di un A.A.

Giacomo Modica (Allenatore Casale) per avere, al termine della gara, rivolto con fare minaccioso espressione irriguardosa all'indirizzo del Direttore di gara.

Mario Pugliese (Casale) per avere, al termine della gara, rivolto grida e gesti di protesta all'indirizzo di un A.A.

Squalifica per UNA gara a:

Mattia Piana (Asti) per recidiva in ammonizione (5a).

Francesco Virdis (Asti) per recidiva in ammonizione (5a).

Nicola Farinelli (Borgosesia) per recidiva in ammonizione (5a).

Edoardo Picozzi (Borgosesia) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Gianluca Parpinel (Città di Varese) per recidiva in ammonizione (5a).

Matteo Luzzetti (Derthona) per recidiva in ammonizione (5a).

Herve Otele Nnanga (Derthona) per recidiva in ammonizione (5a).

Giacomo Della Valle (Fossano) per recidiva in ammonizione (5a).

Davide Canovi (Imperia) per recidiva in ammonizione (5a).

Alessio Petti (Imperia) per recidiva in ammonizione (5a).

Diego Larotonda (Sanremese) per recidiva in ammonizione (5a).

Devis Nossa (Sanremese) per somma di ammonizioni.

25^giornata

Squalifica per DUE gare a:

Manuel Tommaso Lunardon (Allenatore Borgosesia) per aver rivolto espressione offensiva all'indirizzo del Direttore di gara, allontanato.

Alberto Gomes de Pina (Ligorna) per avere, a gioco fermo, spintonato un calciatore avversario con entrambe le mani all'altezza del petto. ( R A - R AA )

Squalifica per UNA gara a:

Filippo Rosset (Asti) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Guillermo Perez Moreno (Casale) per avere rivolto espressioni offensive e provocatorie all'indirizzo dei componenti la panchina avversaria.

Matteo Saccà (Derthona) per recidiva in ammonizione (5a).

Giacomo Fazio (Imperia) per somma di ammonizioni.

Mirko Romagnoli (Lavagnese) per recidiva in ammonizione (5a).

Andrea Gulli (Pont Donnaz) per recidiva in ammonizione (5a).

Giovanni Fenati (Sestri Levante) per somma di ammonizioni.

24^giornata

Ammenda di euro 600,00 alla società:

CITTA' DI VARESE per avere propri sostenitori rivolto frasi offensive dal contenuto discriminatorio territoriale all'indirizzo del Direttore di gara.

Ammenda di euro 500,00 alla società:

SESTRI LEVANTE per avere propri sostenitori lanciato sul terreno di gioco dell’acqua ed un tubo di patatine che cadevano a poca distanza dalla panchina della squadra avversaria. Nell’occasione, gli stessi profferivano espressioni offensive ai tesserati avversari.

Squalifica per DUE gare a:

Riccardo Boschetto (Asti) per aver rivolto espressione offensiva all'indirizzo del Direttore di gara, allontanato. (R AA)

Abdul Hate Bane (Gozzano) per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una spinta all'altezza del petto facendolo cadere a terra.

Squalifica per UNA gara a:

Tommaso Plado (Asti) per somma di ammonizioni.

Lucas Gabriel Areco (Borgosesia) per recidiva in ammonizione (5a).

Angelo Lombardi (Lavagnese) per avere pronunciato frase blasfema.

Mohamed Laaribi (Novara) per recidiva in ammonizione (5a).

Stefano Paglino (Novara) per recidiva in ammonizione (5a).

Dardan Vuthaj (Novara) per recidiva in ammonizione (5a).

Alessandro Longhi (RG Ticino) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Alisson Gabriel Kieling (Saluzzo) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Paolo Valagussa (Sanremese) per recidiva in ammonizione (5a).

23^giornata

Squalifica per DUE gare a:

Cesare Emanuele Ratti (Allenatore Caronnese) per avere rivolto all'Arbitro espressione ingiuriosa, allontanato. ( R A - R AA )

Luca Colantonio (Imperia) per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario con un calcio.

Federico Virga (Imperia) per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al petto.

Squalifica per UNA gara a:

Davide De Lucca (Caronnese) per recidiva in ammonizione (5a).

Riccardo Forte (Casale) per somma di ammonizioni.

Giuseppe Francesco D'Iglio (Chieri) per recidiva in ammonizione (5a).

Luca Piraccini (Città di Varese) per recidiva in ammonizione (5a).

Martino Giovanni Cominetti (Gozzano) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Giuseppe Giglio (Imperia) per recidiva in ammonizione (5a).

Gianmarco Sommovigo (Lavagnese) per recidiva in ammonizione (5a).

Alessio Garbarino (Ligorna) per recidiva in ammonizione (5a).

Gianluca Zucchini (Pont Donnaz HAE) per recidiva in ammonizione (5a).

Matteo Andreoletti (Allenatore Sanremese) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

Diego Vita (Sanremese) per recidiva in ammonizione (5a).

Andrea Anselmo (Vado) per recidiva in ammonizione (5a).

Giuseppe Giuffrida (Vado) per recidiva in ammonizione (5a).

22^giornata

Ammenda di euro 2000,00 e 1 gara a porte chiuse alla società:

SANREMESE per avere propri sostenitori, per la intera durata della gara, rivolto espressioni triviali e implicanti discriminazione per motivi di razza, all'indirizzo del Direttore di gara.

Squalifica per DUE gare a:

Marco Luigi Trovarelli (Allenatore RG Ticino) per avere rivolto espressioni offensive all'indirizzo di un A.A., allontanato.

Squalifica per UNA gara a:

Luca Di Renzo (Città di Varese) per recidiva in ammonizione (5a).

Robert Constant Filip (Derthona) per somma di ammonizioni.

Riccardo Gemelli (Gozzano) per recidiva in ammonizione (5a).

Dario Bergamelli (Novara) per recidiva in ammonizione (5a).

Agostini (Saluzzo) per somma di ammonizioni.

Alessio De Bode (Vado) per recidiva in ammonizione (10a).

Lorenzo Gandolfo (Vado) per recidiva in ammonizione (5a).

21^giornata

Ammenda di euro 1800,00 alla società:

VADO per avere, alcune persone non autorizzate, al termine della gara, fatto indebito ingresso nell'area degli spogliatoi ed avvicinato gli Ufficiali di gara protestando reiteratamente, e rivolgendo loro espressioni irriguardose senza rispettare le normative vigenti ed il protocollo federale in materia di Covid-19- La presenza si protraeva per circa 5 minuti rendendo necessario l'intervento delle Forze dell'Ordine.

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 01/03/2022 a:

Franco Tarabotto (Dirigente Vado) per essere, a fine gara, entrato indebitamente e privo di mascherina, nello spogliatoio della Terna Arbitrale protestando reiteratamente all'indirizzo della stessa. Sanzione così determinata anche in considerazione del mancato rispetto delle normative vigenti e del protocollo federale in materia di Covid-19.

 

Squalifica per TRE gare a:

Matteo Solari (Allenatore Vado) per avere protestato rivolgendo all'Arbitro reiterate espressioni ingiuriose e blasfeme, allontanato. Al termine della gara, rientrava sul terreno di gioco contestando la decisione arbitrale.

 

Squalifica per UNA gara a:

Manuel Scalise (Caronnese) per recidiva in ammonizione (5a).

Maurizio Cosentino (Caronnese) per recidiva in ammonizione (5a).

Tommaso Putzolu (Caronnese) per recidiva in ammonizione (5a).

Zdravko Manasiev (Derthona) per recidiva in ammonizione (5a).

Francesco Todisco (Derthona) per recidiva in ammonizione (5a).

Luca Carletti (Imperia) per recidiva in ammonizione (5a).

Lorenzo Cassata (Imperia) per recidiva in ammonizione (5a).

20^giornata

Squalifica per UNA gara a:

Max Taddei (Asti) per recidiva in ammonizione (5a).

Francesco Mapelli (Città di Varese) per recidiva in ammonizione (5a).

Nicola Mazzotti (Pont Donnaz HAE) per recidiva in ammonizione (5a).

Andrea Acquistapace (Sanremese) per recidiva in ammonizione (5a).

Giorgio Gagliardi (Sanremese) per recidiva in ammonizione (5a).

19^giornata e recuperi

Squalifica per UNA gara a:

Francesco Coghetto (Caronnese) per recidiva in ammonizione (5a).

Papa Bakary Diatta (Caronnese) per recidiva in ammonizione (5a).

Samuele Emiliano (Derthona) per recidiva in ammonizione (5a).

Daniele Ciappellano (Gozzano) per recidiva in ammonizione (5a).

Daniel Gemignani (Sanremese) per recidiva in ammonizione (5a).

18^giornata

Ammenda di euro 1000,00 alla società:

CASALE ASD per indebita presenza nell'area degli spogliatoi, durante l'intervallo, di persona non iscritta in distinta ma chiaramente riconducibile alla società, la quale rivolgeva espressioni offensive all'indirizzo della Terna arbitrale reiterando la condotta per l'intera durata del secondo tempo dagli spalti. Al termine della gara, il medesimo, entrava indebitamente sul terreno di gioco da un cancello lasciato aperto.

 

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 18/12/2022 a:

Sergio Motta (Dirigente Borgosesia) per avere profferito espressione offensiva e irriguardosa all'indirizzo di un A.A., allontanato. Sanzione così determinata in considerazione della sosta per le festività natalizie. ( R A - R AA )

 

Squalifica per TRE gare a:

Federico Amendola (Lavagnese) per avere, a gioco fermo, colpito un calciatore avversario che già si trovava in terra con un calcio.

Squalifica per UNA gara a:

Luca Marchisone (Bra) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Nicolò Carrara (Borgosesia) per recidiva in ammonizione (5a).

Edoardo Picozzi (Borgosesia) per recidiva in ammonizione (5a).

Cristian Tos (Bra) per recidiva in ammonizione (5a).

Giorgio Gianola (Casale) per recidiva in ammonizione (5a).

Amedeo Silvestri (Casale) per recidiva in ammonizione (5a).

Federico Amendola (Lavagnese) per recidiva in ammonizione (5a).

Luca Donaggio (Ligorna) per recidiva in ammonizione (5a).

Andrea Arcidiacono (RG Ticino) per recidiva in ammonizione (5a).

Gabriele Carli (Saluzzo) per recidiva in ammonizione (5a).

Nicolò Poppa (Saluzzo) per recidiva in ammonizione (5a).

Simone Bregliano (Sanremese) per recidiva in ammonizione (5a).

Paolo Valagussa (Sanremese) per somma di ammonizioni.

17^giornata

Squalifica per DUE gare a:

Lucas Gabriel Areco (Borgosesia) per avere, al termine della gara, in ambito di una mass confrontation, spintonato un calciatore avversario.

Gabriele Di Salvatore (Fossano) per avere, al termine della gara, in ambito di una mass confrontation, spintonato un calciatore avversario.

Nicola Ascoli (Allenatore Imperia) per essere uscito dall'area tecnica e avere protestato con termini irriguardosi nei confronti dell'Arbitro, allontanato. (R A - R AA)

Squalifica per UNA gara a:

Bob Murphy Omoregbe (Borgosesia) per recidiva in ammonizione (5a).

Mattia Nanni Monticone (Città di Varese) per recidiva in ammonizione (5a).

Daysam Ben Nasr (Lavagnese) per somma di ammonizioni.

Maikol Benassi (Novara) per recidiva in ammonizione (5a).

Fabio Mazzafera (Saluzzo) per recidiva in ammonizione (5a).

Filippo Maria Brondi (Vado) per recidiva in ammonizione (5a).

16^giornata

Ammenda di 1500,00 euro alla società:

RG TICINO per avere, a fine gara, persone non identificate ma chiaramente riconducibili alla società, rivolto reiterate espressioni offensive e irriguardose nei confronti del Direttore di gara che si protraevano per tutto il percorso dal terreno di gioco all'area degli spogliatoi. Inoltre, la società tardava a consegnare la chiave dello spogliatoio riservato alla Terna. (R A - R AA)

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 14/12/2021 a:

Thomas Quattromani (Dirigente RG Ticino) per proteste all'indirizzo del Direttore di gara, allontanato.

Squalifica per DUE gare a:

Nicolò Bedino (Saluzzo) per avere rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo di un A.A.

Squalifica per UNA gara a:

Giorgio Conrotto (Chieri) per recidiva in ammonizione (5a).

Lorenzo Adorni (Fossano) per recidiva in ammonizione (5a).

Yannick Makota N'Galle (RG Ticino) per somma di ammonizioni.

Raffaele Rosato (RG Ticino) per recidiva in ammonizione (5a).

Matteo Ientile (Saluzzo) per somma di ammonizioni.

Nicholas Costantini (Vado) per recidiva in ammonizione (5a).

Loreto Lo Bosco (Vado) per recidiva in ammonizione (5a).

15^giornata

Squalifica per UNA gara a:

Gabriele Raja (Ligorna) per recidiva in ammonizione (5a).

14^giornata

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 14/12/2021 a:

Luca Zilioli (Dirigente RG Ticino) per avere rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo del Direttore di gara, allontanato.

Squalifica per UNA gara a:

Giuseppe Picone (Asti) per recidiva in ammonizione (5a).

Filippo Vergnano (Asti) per recidiva in ammonizione (5a).

Lorenzo Ciccone (Chieri) per recidiva in ammonizione (5a).

Andrea D'Orazio (Città di Varese) per recidiva in ammonizione (5a).

Zdravko Manasiev (Derthona) per somma di ammonizioni.

Domenico Mistretta (Imperia) per somma di ammonizioni.

Samuele Bonaccorsi (Novara) per proteste all'indirizzo del Direttore di gara.

Manlio Di Masi (Novara) per recidiva in ammonizione (5a).

Filippo Scalzi (Sanremese) per comportamento offensivo e minaccioso nei confronti di un calciatore avversario.

13^giornata

Squalifica per DUE gare a:

Giacomo Baiardi (RG Ticino) per avere, a gioco in svolgimento, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto.

Squalifica per UNA gara a:

Max Taddei (Asti) per somma di ammonizioni.

Robert Constant Filip (Derthona) per recidiva in ammonizione (5a).

Vittorio Imperato (Derthona) per somma di ammonizioni.

Giovanni Zichella (Allenatore Derthona) per avere ripetutamente abbandonato l'area tecnica, allontanato. ( R A – R AA )

12^giornata

Squalifica per DUE gare a:

Filippo Ansaldi (Caronnese) per aver rivolto espressione offensiva all'indirizzo del Direttore di gara.

Squalifica per UNA gara a:

Abdoul Hate Bane (Gozzano) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Emanuele Bossi (Gozzano) per somma di ammonizioni.

Mattia Placido (Ligorna) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

Mattia Placido (Ligorna) per recidiva in ammonizione (5a).

Lorenzo Tassi (Pont Donnaz) per somma di ammonizioni.

Valentino Sorin Soplantai (Sestri Levante) per recidiva in ammonizione (5a).

11^giornata

Squalifica per QUATTRO gare a:

Federico Brusacà (Ligorna) per avere, con il pallone non a distanza di gioco, colpito un calciatore avversario con un pugno allo stomaco. Alla notifica del provvedimento disciplinare ritardava l'uscita dal terreno di gioco.

Squalifica per DUE gare a:

Nicola Ascoli (Allenatore Imperia) per avere rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo del Direttore di gara.

Gianni Cuc (Allenatore Pont Donnaz) per avere rivolto espressione offensiva all'indirizzo della Terna Arbitrale.

Squalifica per UNA gara a:

Filippo Gilli (Casale) per recidiva in ammonizione (5a).

Giuseppe Francesco D'Iglio (Chieri) per somma di ammonizioni.

Luca Carletti (Imperia) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Paolo Scannapieco (Ligorna) per recidiva in ammonizione (5a).

Marco Gaeta (Pont Donnaz) per somma di ammonizioni.

Jacopo Vetri (Pont Donnaz) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco.

Alessio De Bode (Vado) per recidiva in ammonizione (5a).

10^giornata

Squalifica per TRE gare a:

Zdravko Manasiev (Derthona) per avere attinto con uno sputo un calciatore avversario. Sanzione così determinata anche in considerazione dell'emergenza sanitaria da Covid-19.

Squalifica per UNA gara a:

Emanuele Balzo (Bra) per somma di ammonizioni.

Stefano Capellupo (Bra) per recidiva in ammonizione (5a).

Zakaria Daqoune (Bra) per recidiva in ammonizione (5a).

Andrea Corsini (Chieri) per recidiva in ammonizione (5a).

Luca Di Renzo (Città di Varese) per somma di ammonizioni.

Matteo Calcagno (Ligorna) per recidiva in ammonizione (5a).

Alessandro Vimercati (Novara) per somma di ammonizioni.

Luca Mosti (Pont Donnaz HAE) per recidiva in ammonizione (5a).

Sebastiano Longo (RG Ticino) per somma di ammonizioni.

Massimiliano Pane (Sestri Levante) per somma di ammonizioni.

9^giornata

Squalifica per DUE gare a:

Manuel Scalise (Allenatore Caronnese) per aver rivolto espressione offensiva all'indirizzo del Direttore di gara, allontanato.

Squalifica per UNA gara a:

Riccardo Martimbianco (Borgosesia) per recidiva in ammonizione (5a).

Antonio Arpino (Caronnese) per somma di ammonizioni.

Maurizio Cosentino (Caronnese) per somma di ammonizioni.

Roberto Cretaz (Allenatore Pont Donnaz) per somma di ammonizioni.

Simone Bregliano (Sanremese) per somma di ammonizioni.

Giordano Pantano (Vado) per intervento falloso su un calciatore avversario lanciato a rete senza ostacolo.

8^giornata

Squalifica per DUE gare a:

Francesco Bongiovanni (Bra) per avere rivolto all'Arbitro espressione ingiuriosa.

Squalifica per UNA gara a:

Giacomo Della Valle (Fossano) per somma di ammonizioni.

Mattia Cozzari (Gozzano) per somma di ammonizioni.

Matteo Andreoletti (Allenatore Sanremese) per somma di ammonizioni.

7^giornata

Ammenda di euro 1000,00 alla società:

FOSSANO per avere propri sostenitori, nel corso della gara, rivolto numerose espressioni gravemente offensive e minacciose all'indirizzo della Terna arbitrale. Al termine della gara persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società, posizionatasi dapprima nel sottopassaggio che conduce agli spogliatoi e successivamente all'uscita dell'impianto, rivolgeva espressioni gravemente offensive all'indirizzo della Terna arbitrale. ( R A - R AA )

Squalifica per UNA gara a:

Mattia Nanni Monticone (Città di Varese) per somma di ammonizioni.

6^giornata

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 26/10/2021 a:

Andrea Cianflone (Dirigente Asti) per avere rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo del Direttore di gara.

Squalifica per DUE gare a:

Giovanni Fenati (Sestri Levante) poiché espulso per somma di ammonizioni, alla notifica del provvedimento disciplinare, ritardava l'uscita dal terreno di gioco rivolgendo gesti irridenti all'indirizzo della tifoseria avversaria.

Squalifica per UNA gara a:

Ludovic Charles Legal (Asti) per somma di ammonizioni.

Nicholas Mara (Imperia) per somma di ammonizioni.

Paolo Scannapieco (Ligorna) per avere, calciatore in panchina, in occasione della segnatura di una rete, fatto indebito ingresso sul terreno di gioco e rivolto gesti irridenti e triviali all' indirizzo della tifoseria avversaria.

Samuele Bonaccorsi (Novara) per somma di ammonizioni.

5^giornata

Ammenda di euro 2500,00 alla società:

SANREMESE per avere propri sostenitori in campo avverso, nel corso del secondo tempo e per circa 10 minuti, profferito all'indirizzo della Terna Arbitrale espressioni gravemente offensive, intimidatorie e minacciose accompagnate da espressioni blasfema. Nella circostanza uno di detti sostenitori lanciava uno sputo all'indirizzo di un A.A. senza tuttavia colpirlo. Sanzione così determinata anche in considerazione della recidiva specifica di cui al CU nº 26 del 7/10/2021 e della manifesta violazione delle misure di contenimento per la pandemia da Covid-19.

Squalifica per DUE gare a:

Emanuele D'Ambrosio (Sestri Levante) per essere entrato sul terreno di gioco e rivolto espressione irriguardosa all'indirizzo del Direttore di gara.

Ezio Rossi (Allenatore Città di Varese) poiché al termine della gara si avvicinava al Direttore di gara con atteggiamento minaccioso e, nella circostanza, protestava nei suoi confronti. Alla notifica del provvedimento disciplinare reiterava tale comportamento. Veniva allontanato solo grazie all'intervento di un dirigente della propria società.

Squalifica per UNA gara a:

Mattia Guglielmi (Lavagnese) per somma di ammonizioni.

Matteo Andreoletti (Allenatore Sanremese) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

4^giornata

Ammenda di euro 1200,00 e diffida alla società:

SANREMESE per avere propri sostenitori tentato di attingere un A.A. con sputi e bottiglie di plastica che cadevano sul terreno di gioco mentre gli rivolgevano espressioni offensive e minacciose. Sanzione così determinata in ragione della manifesta violazione della misura di contenimento della pandemia da Covid-19.

 

Squalifica per TRE gare a:

Edoardo Capra (Vado) poiché espulso per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco, alla notifica del provvedimento disciplinare rivolgeva espressione offensiva all'indirizzo del Direttore di gara.

Squalifica per UNA gara a:

Luca Di Lauri (Imperia) per somma di ammonizioni.

Luca Monteforte (Allenatore Ligorna) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

Diego Larotonda (Sanremese) per somma di ammonizioni.

3^giornata

Inibizione a svolgere ogni attività fino al 12/10/2021 a:

Francesco Ghibaudo (Massaggiatore Bra) per avere rivolto espressioni ingiuriose all'indirizzo di un A.A., allontanato.

 

Squalifica per UNA gara a:

Marco Marchionni (Allenatore Novara) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

Lorenzo Casazza (Vado) per somma di ammonizioni.

2^giornata

Ammenda di 1500 euro e Diffida alla società:

DERTHONA per avere numerosi propri dirigenti e calciatori, dato luogo, al termine della gara, a una colluttazione con tesserati della società avversaria profferendo espressioni minacciose e offensive. Alla medesima prendeva parte anche un addetto alla sicurezza che veniva allontanato solo grazie all'intervento delle Forze dell'Ordine, e i propri dirigenti, nonostante le numerose richieste del Direttore di gara, ritardavano nell'indicarne le generalità.

 

Ammenda di 1300 euro e Diffida alla società:

CHIERI per avere numerosi propri dirigenti e calciatori, dato luogo, al termine della gara, a una colluttazione con tesserati della società avversaria profferendo espressioni minacciose e offensive. Nella circostanza, un proprio tesserato veniva allontanato solo grazie all'intervento delle Forze dell'Ordine, e i propri dirigenti, nonostante le numerose richieste del Direttore di gara, ritardavano nell'indicarne le generalità.

 

Squalifica per TRE gare a:

Jodi Sacco (Allenatore Chieri) per avere al termine della gara, partecipato a una rissa profferendo espressioni intimidatorie e spingendo un addetto alla sicurezza della squadra avversaria; veniva allontanato dalle Forze dell'Ordine. Solo dopo numerose richieste e trascorsi alcuni minuti, dichiarava le proprie generalità al Direttore di gara.

 

Squalifica per UNA gara a:

Alex Frana (Borgosesia) per somma di ammonizioni.

Marian Puka (Borgosesia) per somma di ammonizioni.

Francesco David Rancati (Borgosesia) poiché, calciatore in panchina, entrava sul terreno di gioco e protestava nei confronti di un A.A. (R AA)

1^giornata

Ammenda di 200 euro alla società:

Pont Donnaz HAE, per aver omesso di presentare all'Arbitro la richiesta della Forza Pubblica, peraltro assente.

 

Squalifica per UNA gara a:

Giacomo Bacigalupo (Lavagnese) per comportamento offensivo e minaccioso nei confronti di un calciatore avversario.

Gianluca Fasano (Allenatore Lavagnese) per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato.

Luca Di Renzo (Città di Varese) per somma di ammonizioni.