Serie D: la Lavagnese recupera ma il Derthona dimostra più fame e vince.



Sotto un caldo sole primaverile Lavagnese e Derthona anticipano il turno infrasettimanale valido per la 31^giornata. La Lavagnese parte subito forte e Cito colpisce di testa al 1' impegnando Teti, ma al primo affondo Buongiorno colpisce involontariamente di mano venendo ammonito e provocando il calcio di rigore che Zerbo trasforma per il vantaggio ospite. La Lavagnese vacilla ma si rimette subito in carreggiata e prova la conclusione con Rovido e Addiego Mobilio senza fortuna. Al 23' gran botta di Oneto dal limite destro che viene ribattuta sulla linea da un difensore tortonese. Al 31' e al 38' grandi conclusioni di Zerbo che impegna Boschini, poi la Lavagnese cerca il pari con forza portando al tiro Buongiorno, Addiego Mobilio e Oneto, al 41' gran cross di Oneto sul quale però Avellino è in ritardo e la può solo sbucciare. Un minuto più tardi Buongiorno viene atterrato in area da Gjura, dal dischetto capitan Avellino non sbaglia e sigla il pari. Il direttore di gara concede quindi un minuto di recupero ma su calcio di punizione Zerbo è bravo a insaccare sfruttando una maldestra apertura della barriera.

La ripresa vede nuovamente la Lavagnese in attacco, già al 3' Rovido calcia di poco a lato mentre al 6' Buongiorno incorna di precisione su splendido assist di Basso. Adesso i bianconeri premono e al 22' Bacigalupo è il più lesto della mischia a raccogliere l'invitante assist di Oneto per il momentaneo vantaggio!

Il Derthona però è più affamato di punti e si riversa nella metà campo lavagnese, al 27' il solito Zerbo calcia quasi dal corner una punizione a rientrare in area dove Emiliano anticipa tutti per il pareggio.

Dopo soli 7 minuti azione fotocopia e gol fotocopia con Emiliano che anticipa ancora difensori e portiere della Lavagnese. Nel finale al 42' solo un tiro in semirovesciata di Buongiorno che termina di poco fuori dallo specchio della porta.

Domenica prossima Derby al Sivori contro il Sestri Levante che in questo turno riposerà per il rinvio della trasferta di Sanremo causa Covid.


LAVAGNESE: Boschini, Oneto, Scorza (74' Profumo), Avellino, Bacigalupo, Cito, Rovido (62' Romanengo), Basso, Buongiorno, Addiego Mobilio (57' D'Orsi), Solinas (82' Bei).

A disposizione Bova, Di Lisi, Di Vittorio, Orlando, Oggianu Carniglia. All. Cristiano Masitto.

DERTHONA: Teti, Brumat, Gjura, Gualtieri, Emiliano, Cardore (55' Kanteh), Zerbo (84' Tordini), Lipani, Varela (87' Magné), Gueye (68' Spoto), Manasiev.

A disposizione Rosti, Cattaneo, Andriolo, Mingiano, De Simone. All. Giovanni Zichella.


Arbitro: Gerardo Garofalo di Torre del Greco.

Assistenti: Yossin Francesco Pacheco di Firenze e Francesco Macchi di Gallarate.

Ammoniti all'8' Buongiorno, al 45' Bacigalupo, al 67' Gjura, al 72' Scorza, all'84' Brumat, all'86' Varela, al 95' Bei.

Possesso palla 49 - 51 %

Tiri (in porta) Lavagnese 15 (10) - Derthona 9 (6).

Calci d'angolo 7 - 5.

Falli commessi 10 - 25.

Reti: 9' Zerbo (rigore), 43' Avellino (rigore), 45' Zerbo; 51' Buongiorno, 67' Bacigalupo, 72' e 79' Emiliano.



#Calcio #calciomercato #calcioitaliano #calciovero #calciomania #calcioita #Calciolamiapassione #calcioitalia #calcioitalive #calcionotizie #Lavagna #bianconero #bianconeroavita #bianconeroitalia #blackandwhite #blackandwhiteonly #blackandwhiteheart #footballtime #footballpassion #campionatoDItalia #lnd #seried #centunannidilavagnese #stadioriboli #LavDer #LavagneseDerthona

122 visualizzazioni0 commenti

USD LAVAGNESE 1919

Matr. FIGC 787808

Via Edoardo Riboli ,42

16033 - Lavagna (GE)

C.F. 90038360104

P.IVA 00208350991

Segreteria Generale Tel. : 0185 321 777

Segreteria Generale Fax : 0185 303 371

segreteria@lavagnese.com

settoregiovanile@lavagnese.com