Juniores Under 19: punto di personalità sul campo del Borgosesia.


di Massimo Ferrarotti


Torniamo da Borgosesia con un punto d’oro, conquistato con i denti e tantissima determinazione, davanti ad una compagine assolutamente attrezzata che ben sta figurando in questo Campionato ed alla quale abbiamo strappato 4 punti su 6 a disposizione nei due incontri, ben allenata e con più di un elemento di spicco tra le sue fila.

Si parte alle 15.00 oggi, il Borgosesia stabilmente in zona play-off e noi che inseguiamo a 7 punti di distacco, nella speranza di qualche passo falso davanti a noi, siamo una squadra dai piedi buoni che Mister Barilari ben modella e che scende ben determinata a vendere cara la pelle al quotato avversario, i ritmi sono importanti, gli avversari pressano molto alti e non ci fanno giocare palla al piede, i lanci sugli esterni diventano così obbligati ma i loro difensori sono altrettanto ben piazzati, i nostri attaccanti non si fanno vedere molto ed il gioco non è spumeggiante, molti duelli interessanti a centrocampo Pantini/Dappiano su tutti ed anche Ferrari/Panariello e Furno/Rastello infiammano l’incontro che non vede marcature nei primi 45’ anche se il Borgosesia potrebbe aprirle con Ippolito al 28’ davanti a “Drago” Ventura che ben posizionato blocca sicuro, il tempo si chiude con due folate a destra del nuovo acquisto Furno e due percussioni dell’altro nuovo arrivo dallo Spezia Maglione che non impensieriscono Xausa.

Al rientro dagli spogliatoi, il Borgosesia fa davvero sul serio, la squadra piemontese diventa padrona dell’incontro, gli esterni ci creano qualche grattacapo ed è sulle palle inattive da corner che rischiamo molto, in particolare Ventura deve fare gli straordinari per evitare la marcatura ma al 18’ su una percussione centrale, la nostra difesa ribatte ma non allontana, interviene in corsa Bernardo che

insacca centralmente, subito lo svantaggio i nostri si riorganizzano in fretta, Pantini sale in cattedra nella costruzione del gioco, la squadra sale e pressa con vigore, gli avversari, un po’ corti in panchina con sole 4 scelte più il portiere, paiono accontentarsi di difendere l’esiguo vantaggio acquisito e questo

atteggiamento, nel calcio, avendo un avversario che vuole il gol è sempre pericoloso ed infatti, al 30’ Scorza allarga alla sinistra ad Orlando che di sinistro la mette forte e tesa, Raffo compie una torsione degna del miglior Nureyev, tocca con testa e spalla e fa compiere alla palla una traiettoria tanto beffarda quanto efficace, la stessa tocca la parte alta della traversa, cadendo lambisce il palo e si insacca dietro le proteste dei padroni di casa che sostengono che la palla non abbia superato internamente la linea di porta, il Sig. Azizi, senza gol line technology, assegna il gol che equivale al meritato pareggio bianconero. Ancora qualche sprazzo di nervosismo che porterà il conteggio dei “gialli” in favore della Lavagnese per 4 a 2 e di una velenosa punizione amaranto al 94’ che però la nostra difesa controlla agevolmente, si chiude così un match aspro, ben giocato da entrambi e che, giustamente finisce in parità, è piaciuta moltissimo la reazione dei nostri ragazzi dopo lo svantaggio, segno anche della buona forma fisica e mentale che i Mister Barilari ed Avellino hanno instillato, direi più che sufficiente la prestazione dei due nuovi arrivi Furno e Maglione.

Ora due match con squadre Liguri, sabato prossimo al Riboli arriva il Ligorna e, fra 15giorni, faremo visita alla Sanremese.


BORGOSESIA: Xausa, Rastello (84' Bellan), Russo, Pettinaroli, Bruno, Pirrello, Panariello, Dappiano, Ippolito (52' Benincasa), Bernardo (78' Mussa), Monteleone.

A disposizione Finotti. All. Carlo Prelli.

LAVAGNESE: Ventura, Ferrari, Scorza, Demetri, Boitano (46' Raffo), Profumo, Furno (63' Lauro), Pantini, Maglione, Bei (68' Orlando), Biggio (89' Durand).

A disposizione Cavallo, Ghersi, Spaho, Farina. All. Enrico Barilari.


Arbitro Signor Admir Azizi di Nichelino.

Assistenti Signori Filippo Vitrano e Francesco Merlo di Chivasso.

Ammoniti Pirrello, Benincasa (B), Scorza, Furno, Pantini, Raffo (L).

Calci d'angolo 7 - 2.

Reti: 63' Bernardo, 75' Raffo.



#junioresnazionali #under19 #centannidilavagnese #borgosesialavagnese

0 visualizzazioni
LOGO USD LAVAGNESE 1919

       USD LAVAGNESE 1919

            Via Edoardo Riboli 55

            16033 - Lavagna (GE)

          P.IVA 00208350991